Silecchia Carabinieri1
Silecchia Carabinieri1
Vita di città

Virgo Fidelis dell’Arma dei Carabinieri

Un modello di fedeltà umana e divina

Elezioni Regionali 2020


Era il giorno della Solennità civile e religiosa dell'Immacolata Concezione, l'8 Dicembre 1949, quando Papa Pio XII, proclamava Maria SS. Virgo Fidelis, Patrona dell'Arma dei Carabinieri, istituendo la celebrazione nel giorno 21 novembre, in concomitanza alla memoria liturgica della Presentazione di Maria Vergine al Tempio di Gerusalemme. In quel giorno una bambina, che diverrà Madre di Gesù e dell'umanità, fu consacrata alla Parola di Dio e al Suo disegno di Redenzione.
Il 21 novembre ricorre anche la Battaglia di Culqualber nel 1941, dove i militari, esaurite le munizioni, combatterono all'arma bianca, quasi tutti morti in un sacrificio eroico, con il merito della seconda medaglia d'oro al valore militare..
L'appellativo della Virgo Fidelis viene invocato nella cristianità nelle Litanie Lauretane ed esprime "l'accoglienza della parola divina, la coerenza di una vita umile al servizio, la perseveranza di un impegno di una Donna fedele in assoluto". Sono i principi che leggiamo nel sito ufficiale dell'Arma dei Carabinieri, e che corrispondono ai valori di fedeltà della Benemerita Arma, fedele nella storia alle proprie radici e alla propria funzione morale, civile e democratica.
La Virgo Fidelis, Patrona dell'Arma dei Carabinieri, esprime l'accostamento dell'umano al divino, della dimensione civile a quella spirituale, della storia italiana alle radici cristiane, della dimensione temporale all'eterno.
È la morte, come sacrificio della vita, che rende eterna la vita dell'uomo; è la morte nelle fede che rende santa la vita dei giusti. Nella scultura della Virgo Fidelis dell'arch. Giuliano Leonardi, la Vergine Maria, in atteggiamento raccolto, alla luce della lampada delle fede, legge il libro profetico dell'Apocalisse con le parole "SII FEDELE SINO ALLA MORTE" (Ap. 2, 10).
Leggiamo infatti il testo in latino della Vulgata: "esto fidelis usque ad mortem et tibo dabo coronam vitae" (Sii fedele sino alla morte e ti darò la corona della vita).
La celeste Patrona dell'Arma dei Carabinieri, nella teologia mariana si accosta al motto dell'Arma "NEI SECOLI FEDELE".
La Donna della Fede "usque ad mortem", ai piedi della Croce del Figlio è anche "la Donna di Fede", la creatura umana che ha il cuore pieno di fede, come viene raffigurata nell'antica incisione delle litanie lauretane: "Cor ejus fidele", così come leggiamo nel libro profetico di Neemia del V sec. a. C. : "Tu hai trovato il suo cuore fedele" (Ne, cap. 9, v. 8).
Nell'Anno delle Fede della Chiesa Cattolica, acquista luce per tutti la Virgo Fidelis dell'Arma dei Carabinieri, che celebra oggi, 21 novembre, la consacrazione alla Patrona del cielo, con l'invocazione della Preghiera del Carabiniere.

Dolcissima e gloriosissima Madre di Dio e nostra,
noi Carabinieri d'Italia,
a Te eleviamo reverente il pensiero,
fiduciosa la preghiera e fervido il cuore!

Tu che le nostre Legioni invocano confortatrice e protettrice
con il titolo di "VIRGO FIDELIS".
Tu accogli ogni nostro proposito di bene
e fanne vigore e luce per la Patria nostra.

Tu accompagna la nostra vigilanza,
Tu consiglia il nostro dire,
Tu anima la nostra azione,
Tu sostenta il nostro sacrificio,
Tu infiamma la devozione nostra!

E da un capo all'altro d'Italia
suscita in ognuno di noi
l'entusiasmo di testimoniare,
con la fedeltà fino alla morte
l'amore a Dio e ai fratelli italiani.

Amen!

Auguri all'Arma dei Carabinieri, Auguri al Popolo Italiano, Auguri alla Chiesa Cristiana.
maestro Peppino Di Nunno . Canosa di Puglia, 21 novembre 2013

(Nella foto il Comandante della stazione di Canosa di Puglia , M.llo Luogotenente Savino Silecchia e due militi in Alta Uniforme. A tutti l milti della stazione di Canosa di Puglia va il ringraziamento e l'augurio di tutta la nostra Redazione!)
Silecchia carabinieri 2
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.