Bici
Bici
Religioni

Una transizione giusta. Transizione ecologica e inclusione sociale

Il tema della Giornata diocesana per la Custodia del Creato

Gli uffici pastorali della Diocesi di Andria: pastorale sociale, del lavoro e della salvaguardia del creato; per pastorale della salute; per l'ecumenismo e dialogo interreligioso e Caritas diocesana, promuovono la Giornata Diocesana per la Custodia del Creato. L'appuntamento è per Venerdì 15 ottobre 2021 alle ore 19:30 presso la Parrocchia Cuore Immacolato di Maria, in Via C. Violante in Andria. La Giornata, che avrà come tema: "Una transizione giusta. Transizione ecologica e inclusione sociale", ha lo scopo di promuovere l'attenzione sui temi legati alla nostra Casa comune, nella prospettiva di una ecologia integrale propria della Lettera Enciclica Laudato si' di Papa Francesco sulla cura della Casa comune. «Nel messaggio per la 16ª Giornata per la Custodia del Creato dal titolo: Camminare in una via nuova. La transizione ecologica per la cura della vita -spiega don Michele Pace, direttore dell'Ufficio diocesano per la salvaguardia del creato- i Vescovi sottolineano che: "C'è sempre il pericolo di rimpiangere il passato, di sfuggire alla stagione del cambiamento e di non guardare con fiducia all'avvenire che ci attende. Nella transizione ecologica, si deve abbandonare un modello di sviluppo consumistico che accresce le ingiustizie e le disuguaglianze, per adottarne uno incentrato sulla fraternità tra i popoli. Il grido della terra e il grido dei poveri ci interpellano, così come il grido di Israele schiavo in Egitto è salito fino al cielo (Es 3,9)"».
Il programma:
-Apertura e saluti: Mons. Luigi Mansi, Vescovo di Andria
-Introduzione: Don Michele Pace, Direttore Ufficio diocesano
per la salvaguardia del creato
-Intervento: Dott. Massimo Acanfora, Giornalista di Altreconomia
-Testimonianza: Suor Kathia Di Serio
-Preghiera ecumenica guidata da un rappresentante della Chiesa Ortodossa-Romena
Si ricorda che per l'ingresso è necessario possedere il gree pass, osservare le norme anti-contagio e indossare i dispositivi di protezione individuale.
  • Mons. Luigi Mansi
  • Diocesi di Andria
Altri contenuti a tema
Mons. Luigi Mansi, membro della Commissione Episcopale per il Clero e la vita consacrata. Mons. Luigi Mansi, membro della Commissione Episcopale per il Clero e la vita consacrata. A Matera il Consiglio Episcopale Permanente della Conferenza Episcopale Italiana
Imparate a misurarvi col tema delle relazioni con gli altri Imparate a misurarvi col tema delle relazioni con gli altri Il messaggio di Mons. Luigi Mansi al mondo della scuola
Canosa: 105° Anniversario del pio transito del Venerabile Padre Antonio Maria Losito Redentorista Canosa: 105° Anniversario del pio transito del Venerabile Padre Antonio Maria Losito Redentorista Celebrazione S. Messa presieduta da Mons. Luigi Mansi
Canosa: La memoria che si rinnova Canosa: La memoria che si rinnova Presentazione del volume sul Venerabile Padre Antonio Maria Losito Redentorista
Voi stessi date loro da mangiare: Voi stessi date loro da mangiare: On line "Il Campanile" n.3–Maggio/Giugno  2022
Il  Cardinale Marcello  Semeraro ad Andria Il Cardinale Marcello Semeraro ad Andria A conclusione delle celebrazioni del Venerabile Servo di Dio Mons. G. Di Donna
Comunicare ripartendo dall’ascolto… Comunicare ripartendo dall’ascolto… Le riflessioni di don Antonio Turturro
La comunicazione e “La finestra di Overton” La comunicazione e “La finestra di Overton” Le riflessioni di Mons. Felice Bacco
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.