Scalfarotto  Dell'Aere
Scalfarotto Dell'Aere
Politica

Stavolta Canosa di Puglia

Ivan Scalfarotto ha presentato il candidato canosino Danilo Dell'Aere

Questo pomeriggio Ivan Scalfarotto, candidato presidente della regione Puglia per Italia viva, Azione e + Europa, ha raggiunto Canosa di Puglia(BT) per presentare il candidato canosino Danilo Dell'Aere( 33 anni) in un noto locale cittadino. "Stavolta Canosa di Puglia" il claim dell'incontro perchè «abbiamo voluto segnare la differenza tra gli altri candidati anche con un'immagine che non e' la solita fotografia alla quale siamo abituati, per dare il senso di una diversità ma anche di una Puglia che parla al mondo, che vuole rifuggire dalla retorica assistenzialista del Mezzogiorno e attrarre turisti, lavoro, affari". Parole che stanno a spiegare il manifesto della campagna elettorale per le regionali in Puglia, in calendario il 20 e 21 settembre 2020, realizzato dall'artista Davide Barco. Un ritratto di Scalfarotto alle cui spalle ci sono cerchi concentrici fucsia, azzurri e bianchi che racchiudono il programma elettorale: "Stavolta lo sviluppo", "Stavolta i giovani", "Stavolta la competenza" mentre sotto il ritratto e' riportato "Stavolta Scalfarotto".

"Stavolta Canosa di Puglia" con Ivan Scalfarotto per la campagna elettorale del canosino Danilo Dell'Aere, laureato in Relazioni Internazionali e Cooperazione allo sviluppo, consulente tecnico linguistico e mediatore culturale, coordinatore del Comitato ItaliaViva di Canosa di Puglia. «Una candidatura per la Puglia. La nostra coalizione è in campo per rappresentare il dinamismo e il talento dei pugliesi. Italia Viva, +Europa e Azione sono forze politiche moderne, che hanno un'idea del Paese che si basa su fiducia e non sulla paura». Nel suo intervento, sotto il sole cocente di agosto, alla presenza di un gruppo giovani, Scalfarotto ha indicato come intende svolgere il ruolo di presidente della Regione: «Come un direttore d'orchestra che, pur non suonando alcun strumento, è in grado di produrre della musica armoniosa». Alla base di questa dichiarazione ci sono le riflessioni «sulla mancanza di un assessore che coordini il lavoro in due settori strategici in Puglia: l'agricoltura e la sanità.Se non si attribuiscono le deleghe mancano le persone che sono responsabili di creare il metodo di lavoro realizzare e fare le cose. Non c'è nessuno che possa parlare con cittadini, rappresentanti sindacali, associazioni. Se nessuno va a vedere sul campo come funzionano le cose evidentemente non si possono conoscere i problemi e proporre soluzioni». Per Scalfarotto "amministrare bene una regione", significa anche assumere decisioni importanti ed avere il coraggio di fare scelte impopolari là dove è indispensabile.
  • Elezioni Regionali 2020
Altri contenuti a tema
Francesco Ventola  ringrazia gli elettori Francesco Ventola ringrazia gli elettori Il rieletto consigliere regionale terrà un pubblico comizio
2 Caracciolo e Ciliento: «Lavoriamo insieme per la crescita della Bat» Caracciolo e Ciliento: «Lavoriamo insieme per la crescita della Bat» «Stare tra la gente è l'unico modo per comprendere davvero quali siano le necessità del territorio»
Post elezioni, Rossella Piazzolla: «Grazie agli elettori per la stima e la fiducia» Post elezioni, Rossella Piazzolla: «Grazie agli elettori per la stima e la fiducia» Con 2.789 voti, è la candidata più suffragata della lista "La Puglia Domani" nella provincia Bat
Francesco Ventola ringrazia gli elettori Francesco Ventola ringrazia gli elettori Un pubblico comizio in Piazza Vittorio Veneto
Francesco Ventola eletto consigliere regionale Francesco Ventola eletto consigliere regionale I nomi degli eletti del nuovo Consiglio Regionale della Puglia
Canosa: Francesco Ventola il più votato Canosa: Francesco Ventola il più votato Fitto davanti ad Emiliano
Emiliano: “È ancora primavera” Emiliano: “È ancora primavera” Il governatore ha ringraziato i pugliesi per la straordinaria prova di democrazia
Canosa: Fitto in vantaggio su Emiliano Canosa: Fitto in vantaggio su Emiliano Scrutinate 29 sezioni su 32
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.