Immigrati
Immigrati
Cronaca

Sgombero di insediamento abusivo

In modo ordinato nel rispetto delle persone

Elezioni Regionali 2020
Nella mattinata odierna si sono concluse, con la bonifica dell'area, le operazioni finalizzate allo sgombero di un terreno abusivamente occupato da circa 150 cittadini extracomunitari, sito in agro di Andria(BT) alla località Montefaraone che presentava preoccupanti problematiche sotto il profilo igienico-sanitario e della sicurezza. Lo sgombero, avvenuto in esecuzione di un provvedimento di sequestro preventivo emesso dal G.I.P. del Tribunale di Trani su richiesta della Procura della Repubblica, ha visto impegnate le Forze di Polizia, la Polizia Municipale di Andria, le strutture tecniche ed operative dei Vigili del Fuoco, del Comune di Andria che ha predisposto gli opportuni servizi di ricovero ed assistenza con la collaborazione degli operatori del volontariato.Il dispositivo necessario ai fini delle suindicate complesse attività è stato attentamente pianificato nei giorni scorsi in sede di Riunione di Coordinamento provinciale delle Forze di Polizia, convocata e presieduta dal Prefetto della Provincia di Barletta-Andria-Trani, con la partecipazione del rappresentante della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani e del Sindaco di Andria. Grazie alla professionalità ed alla sinergia assicurata da tutti gli organismi intervenuti, le operazioni si sono svolte in modo ordinato nel rispetto delle persone.
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.