Cure ospedale
Cure ospedale
Amministrazioni ed Enti

Riapertura ambulatori e recupero prestazioni non erogate

ASL BT al lavoro per definire piano e procedure

"Sulla base delle indicazioni e delle linee guida definite dalla Regione Puglia stiamo completando un piano di riapertura degli ambulatori ospedalieri e territoriali per riattivare tutti i servizi e recuperare le prestazioni non erogate dal 9 marzo a oggi": Alessandro Delle Donne, Direttore Generale della Asl Bt chiarisce le attività in corso in queste ore. "Abbiamo bisogno della massima collaborazione dei cittadini e dei medici prescrittori – aggiunge Delle Donne – per lavorare con la massima sicurezza per pazienti e operatori". In particolare, la Asl Bt sta predisponendo un piano di riapertura per il recupero di tutte le prestazioni non erogate e già prenotate dal momento in cui è stato avviato il blocco delle prestazioni: dal 9 marzo infatti sono garantire solo per prestazioni urgenti e non differibili (codici U e B) mentre non sono state espletate le prenotazioni differibili e programmate (codici D e P).

Gli accessi agli Ospedali e agli ambulatori territoriali restano programmati e riservati ai soli pazienti negli orari prenotati: "ai varchi unici di accesso delle strutture viene rilevata la temperatura corporea e viene compilata una scheda di accesso" – continua il Direttore Generale"pertanto per garantire sicurezza e fluidità dei percorsi è assolutamente indispensabile che i cittadini si presentino nelle strutture qualche minuto prima della propria prenotazione. Vanno rispettati gli orari perché questo permette di non creare code e disagi tanto per gli stessi cittadini quanto per gli operatori".

Prenotazioni e gestione degli spazi di attesa sono organizzati in maniera tale da rispettare le norme di sicurezza: è garantito il distanziamento sociale, tutti devono indossare mascherine, è consentita la presenza di un accompagnatore solo in caso di necessità. "Questa è una fase molto delicata" – conclude Delle Donne"in cui dobbiamo stare ancora più attenti e in cui abbiamo bisogno della collaborazione dei cittadini per la loro stessa sicurezzae per quella degli operatori. Ribadisco che a breve avvieremo un piano di recupero delle prestazioni non erogate e sarà nostra cura richiamare tutti i i cittadini che non hanno usufruito delle prestazioni prenotate". Le attività dei Cup restano al momento riservate alle urgenze e alle prestazioni non differibili mentre è possibile utilizzare i servizi on line di prenotazione, disdette e pagamento sul Portale della Salute e il servizio di Call Center Asl Bt al numero verde 800.550.177 attivo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20 per prenotazioni e disdette.
  • ASL BT
  • Alessandro Delle Donne
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus: un caso positivo nella provincia di Foggia Coronavirus: un caso positivo nella provincia di Foggia Registrati 3 decessi in Puglia
Obblighi di segnalazione per l’ingresso delle persone fisiche in Puglia Obblighi di segnalazione per l’ingresso delle persone fisiche in Puglia La nuova ordinanza firmata dal presidente Emiliano
Coronavirus: un caso positivo in Puglia Coronavirus: un caso positivo in Puglia Registrati due decessi in provincia di Brindisi
Puglia: Parte la sperimentazione della app immuni Puglia: Parte la sperimentazione della app immuni Emiliano:“Un supporto in più alle attività di contact tracing”
Frode in commercio: per gel “non igienizzante” Frode in commercio: per gel “non igienizzante” La Guardia di Finanza denuncia due imprenditori di Trani
Coronavirus: Divieto di raggruppamenti e riunioni spontanee Coronavirus: Divieto di raggruppamenti e riunioni spontanee Nuova ordinanza del Sindaco di Canosa Roberto Morra
Covid-19 : solo 4 casi positivi in Puglia Covid-19 : solo 4 casi positivi in Puglia Nella BAT Nessun contagio e decesso
Canosa: Messa in suffragio delle vittime Covid-19 Canosa: Messa in suffragio delle vittime Covid-19 Sarà celebrata nella Cattedrale di San Sabino da Mons. Felice Bacco
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.