Questura ad Andria
Questura ad Andria
Cronaca

Questura ancora grande incompiuta

L'intervento di Biagio D’Alberto, segretario generale della Cgil Bat

Elezioni Regionali 2020
"Quanto accaduto ad Andria, due omicidi in un mese avvenuti per strada tra la gente, non può che riportare d'attualità un tema che abbiamo già avuto modo di denunciare: alla comunità e al territorio di Barletta-Andria-Trani mancano ancora molti presidi, paradossalmente quelli che dovrebbero rappresentare la presenza dello Stato nella provincia. Tra questi in particolare le sedi delle Forze dell'ordine con la Questura, in primis, che è ancora una grande incompiuta. Ma non solo, manca il comando dei carabinieri della Bat e della guardia di finanza ma anche il comando provinciale dei vigili del fuoco". Lo ha dichiarato Biagio D'Alberto, segretario generale della Cgil Bat all'indomani dell'omicidio avvento ad Andria dello scorso 25 luglio."Oltre ai presidi di sicurezza in questo territorio mancano anche le sedi distaccate di molti uffici periferici dello Stato come la ragioneria provinciale, il provveditorato agli studi, quello alle opere pubbliche, la direzione provinciale del lavoro e la soprintendenza. Insomma mancano ancora tutte quelle strutture che se ci fossero farebbero sentire questo territorio meno nel limbo e sicuramente più sicuro. I cittadini hanno tutto il diritto di vivere serenamente senza provare paura ad uscire di casa. Alcuni esponenti politici locali appartenenti alle forze che governano il Paese quando accadono episodi simili annunciano ciclicamente l'accelerata nel portare a compimento la Questura e l'arrivo di rinforzi. È accaduto anche oggi, abbiamo letto che in Puglia stanno per essere inviati oltre a 579 operatori delle Forze dell'ordine, peccato che almeno nella Bat non abbiano una sede", conclude D'Alberto.
  • Cgil Bat
Altri contenuti a tema
Liste d’attesa e assistenza nella BAT si riunisce la cabina di regia con Asl e sindacati Liste d’attesa e assistenza nella BAT si riunisce la cabina di regia con Asl e sindacati D’Alberto e Remini (Cgil): “Serve rafforzare gli organici e allungare gli orari di visita”
25 Aprile:75°anniversario della Liberazione 25 Aprile:75°anniversario della Liberazione Cgil e Anpi Bat celebrano con un video la Liberazione
Subito tamponi a tutti i pazienti ed agli operatori in Rsa e case di cura Subito tamponi a tutti i pazienti ed agli operatori in Rsa e case di cura La Cgil Bat scrive al Prefetto
Buoni spesa: servizio gratuito nei patronati della Cgil Bat Buoni spesa: servizio gratuito nei patronati della Cgil Bat La precisazione del responsabile dell’Inca Bat
M’illumino di meno: la Cgil Bat  spegnerà le luci delle insegne M’illumino di meno: la Cgil Bat spegnerà le luci delle insegne Il programma delle iniziative
Reddito di cittadinanza: “I Comuni stanno attivando i PUC?” Reddito di cittadinanza: “I Comuni stanno attivando i PUC?” La domanda di Biagio D'Alberto, segretario generale Cgil Bat
Lavoro nero :La Bat  è la provincia pugliese con la più alta incidenza Lavoro nero :La Bat è la provincia pugliese con la più alta incidenza D’Alberto segretario generale della Cgil Bat : “Altro triste primato. Servono presidi ispettivi”
Cade dal cestello mentre lavora a luminarie e muore Cade dal cestello mentre lavora a luminarie e muore Cordoglio della Cgil Bat
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.