Presentazione del volume “CANOSA. Ricerche storiche”
Presentazione del volume “CANOSA. Ricerche storiche”
Eventi e cultura

Presentazione del volume “CANOSA. Ricerche storiche”

L’opera che sarà presentata lunedì 14 novembre. L'opera raccoglie gli Atti del Convegno del 2009

LUNEDI' 14 novembre, ore 19.00, BASILICA CATTEDRALE di SAN SABINO.

Il volume che sarà presentato rappresenta la tappa conclusiva di un lungo percorso di ricerche storiche, che ha coinvolto docenti di diverse Università pugliesi e italiane. Un percorso che ha visto, anno dopo anno, l'organizzazione di Convegni di alto livello culturale, sotto la direzione scientifica dell'Accademico dei Lincei Prof. Cosimo Damiano FONSECA. Gli Atti di questi Convegni, pubblicati annualmente in dieci corposi volumi riguardanti Canosa, sono stati definiti dal prof. Fonseca l'ENCICLOPEDIA di Canosa.

L'opera che sarà presentata lunedì 14 novembre raccoglie gli Atti del Convegno del 2009 e raccoglie gli ultimi studi e tutta la documentazione relativa al restauro della Cattedrale di Canosa. Tale Convegno ha avuto l'onore di meritare la medaglia per meriti culturali dal Presidente della repubblica on. dott. Giorgio Napolitano.

Alla presentazione del libro interverranno il Direttore Regionale dei Beni Culturali, la dott.ssa Isabella Lapi; il sindaco di Canosa, Francesco Ventola; il Magnifico Rettore dell'Università di Foggia, prof. Giulio Volpe; l'Accademico dei Lincei Cosimo Diamiano Fonseca; il Soprintendente Giuseppe Teseo; l'arch. Giuseppe Matarrese; l'arch. Michele Menduni.

Gli organizzatori
prof.ssa Liana Bertoldi Lenoci, per il Centro Studi Storici e Socio Religiosi in Puglia mons. Felice Bacco, Parroco della Basilica Cattedrale di San Sabino
Presentazione del volume “CANOSA. Ricerche storiche”
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.