premio diomede
premio diomede
Vita di città

PREMIO DIOMEDE - VIII Edizione

Il Premio Diomede premia ogni anno i personaggi Canosini e Pugliesi. Quest'anno il Premio Diomede si articola in tre sezioni


Ogni anno il Comitato Premio Diomede organizza questa manifestazione per diffondere il messaggio di cultura di tanti canosini e pugliesi che si sono affermati in tutta Italia e nel Mondo.


PREMIO DIOMEDE - VIII Edizione
Anche quest'anno è in fase di organizzazione il Premio Diomede arrivato alla VIII Edizione, prosegue quel cammino che da quasi un decennio venne intrapreso per premiare gli uomini migliori , uno strumento molto semplice ed efficace di promozione culturale, che incoraggia i giovani ad impegnarsi di piu' nello studio e nel lavoro, a dare importanza alla nostra storia e alle nostre origini. Nelle precedenti edizioni sono stati assegnati i premi diomede a : Lino Banfi, Ermanno Leo, Donato Di Gaetano, Samuele Valentino, Francesco Chiancone, Arcivescovo Francesco Minerva, Don Tonino Bello, Vincenzo Petroni e Sabino Cannone.

Quest'anno il Premio Diomede si articola in tre sezioni, la prima Canusium (Al personaggio vivente originario di Canosa); la seconda Aufidus ( Al personaggio vivente di origine pugliese); la terza Alla Memoria (Al personaggio non piu' in vita di origine pugliese).

Tutti i personaggi saranno individuati attraverso segnalazioni che devono pervenire
Presso la Segreteria Organizzativa (Comitato "PREMIO DIOMEDE") presso BIBLIOTECA SABINIANA in Via Puglia, 6 – Canosa di Puglia – Tel. 0883662035 – Cell. 339.6068416 oppure collegandosi al sito internet WWW.PREMIODIOMEDE.IT. Una giuria selezionatrice, che sarà composta dal Sindaco di Canosa di Puglia e da Soci e Sostenitori del Comitato "PREMIO DIOMEDE" sceglierà i candidati tra i più votati di ogni categoria.
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.