Azalea
Azalea
Associazioni

Per la festa della mamma torna l'Azalea della Ricerca

A Canosa gli stand dell' Airc saranno in piazza V.Veneto - piazza Padre A. Maria Losito. Con 15 euro aiuti la ricerca a mettere il cancro all'angolo


Domenica 12 maggio, in occasione della Festa della Mamma, Airc distribuirà per il 29° anno consecutivo l'Azalea della Ricerca: 600 mila piante in oltre 3600 piazze italiane: uno sforzo organizzativo straordinario, reso possibile soltanto dalla volontà e disponibilità dei 25.000 volontari Airc che, con rinnovato entusiasmo, presiedono i banchetti dell'Azalea in tutt'Italia. In occasione di questa giornata dedicata alla mamma, e di fatto alle donne, Airc lancia un messaggio molto positivo che mette in luce non solo come la ricerca avanzi per curare un numero maggiore di donne, ma anche per cercare nuovi strumenti per individuare i tumori prima che si manifestino i sintomi.

Che la prevenzione sia la vera sfida della lotta contro i tumori è stato ribadito dai 100 esperti che hanno partecipato al Forum Mondiale sull'Oncologia lo scorso autunno in Svizzera. Questi stessi ricercatori In occasione della Giornata mondiale contro il cancro 2013, hanno invitato a "Fermare il Cancro", o meglio a fermare la crescita allarmante di questa malattia. Occorre agire urgentemente adottando prima di tutto nuove e incisive misure per promuovere la ricerca scientifica e quindi "prevenire i tumori prevenibili".

Sono gli stessi cardini su sui è appoggiata la strategia di Airc: da una parte finanziare solo progetti di ricerca estremamente qualificati e che possano, sempre più, portare nuove cure al letto del malato - ricordiamo che oggi circa il 60% dei tumori è curabile (ma non basta!) - e dall'altra partecipare ai grandi programmi di prevenzione per diagnosticare la malattia meglio e soprattutto in fase sempre più precoce per arrivare quando ancora non si manifestano i sintomi. E' questa la grande scommessa del prossimo futuro.

La Guida Speciale di Fondamentale, in distribuzione il 12 maggio insieme alle Azalee, sottolinea attraverso precise indicazioni come appunto la prevenzione sia la vera sfida della lotta ai tumori. Da qui il titolo in copertina "I colpi vincenti della prevenzione: gli esami che battono il cancro". La guida contiene l'invito a seguire con costanza i tradizionali esami che negli ultimi 10 anni sono diventati più precisi e accurati, merito anche di nuove strategie diagnostiche legate alle innovazioni tecnologiche. Non mancano le raccomandazioni ad accostarsi con fiducia a quei nuovi esami che stanno entrando nella prassi. Lo speciale di Fondamentale sottolinea che quasi il 70% dei tumori potrebbe essere prevenuto o almeno identificato in tempo se tutti adottassimo stili di vita corretti e aderissimo ai protocolli di screening e diagnosi precoce. La giornata dell'Azalea della Ricerca non è solo un importante appuntamento per sostenere la ricerca, ma diventa anche una reale opportunità per ricordare al pubblico, e in particolare alle donne, che la prevenzione dei tumori è anche nelle mani di ciascuno di noi ovvero è legata alla nostra consapevolezza.


A Canosa gli stand Airc saranno in piazza V.Veneto - piazza Padre A. Maria Losito
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.