Museo Diocesano
Museo Diocesano "San Riccardo" di Andria
Eventi e cultura

Passio Christi, atti creativi e letture cromatiche

Ad Andria, la mostra collettiva presso il Museo Diocesano

"Passio Christi, atti creativi e letture cromatiche": s'intitola così la collettiva d'arte sacra, ideata e curata dall'associazione Artisti Andriesi, che sarà inaugurata martedì 14 settembre 2021 alle ore 19:00 presso il museo diocesano di Andria "San Riccardo", in via De Anellis, n.46. S.E. Mons. Luigi Mansi, Vescovo di Andria: «Da tempo l'Associazione Artisti Andriesi mi aveva lodevolmente manifestato la volontà di realizzare i quadri delle stazioni secondo lo stile, la tecnica, l'interpretazione e la sensibilità religiosa di un gruppo di artisti della nostra città. Il sussidio liturgico è frutto di collaborazione tra l'associazione e la Diocesi di Andria. Ringrazio ogni singolo artista per la loro ispirata opera, e sono certo che le belle immagini, unite alle varie meditazioni, aiuteranno a compiere il pio esercizio della Via Crucis come cammino prezioso per la sequela di Cristo sofferente, crocifisso e morto per i nostri peccati e risorto per la nostra salvezza».

Il presidente dell'Associazione Artisti Andriesi, Giuseppe Acquaviva: «La nostra associazione si onora di collaborare con la Diocesi di Andria per la realizzazione di 15 opere pittoriche raffiguranti la via Crucis e che saranno collocate, successivamente alla mostra (visitabile dal 14 al 23 settembre negli orari di apertura del museo diocesano), in una delle splendide chiese della nostra comunità. Siamo un gruppo di artisti che vivono la propria cristianità in stretta relazione con il proprio "fare arte", mossi dal desiderio di mettere in comune le proprie esperienze. Presenti da oltre un ventennio sul territorio, ci siamo sempre impegnati nella valorizzazione dell'arte e della cultura. Le opere presentate in questo progetto sono il frutto del lavoro di ricerca di 6 artisti facenti nella nostra associazione che ringrazio per la loro dedizione e professionalità dimostrata anche nel realizzare non semplici immagini del passato, ma icone che racconta di una grande presenza, quella di Dio».

All'inaugurazione saranno presenti, assieme al direttivo dell'associazione Artisti andriesi, i pittori che hanno realizzato le straordinarie opere d'arte: Inchingolo Pasquale, Sgaramella Savino, Di Palma Rita, Leonetti Anna, Prastina Giovanni, Di Palma Caterina. Interverranno il Vescovo di Andria, S.E Mons. Luigi Mansi e il direttore del Museo Diocesano don Gianni Agresti.
  • Andria
  • Museo Diocesano
Altri contenuti a tema
Virgo Fidelis, Patrona dell’Arma dei Carabinieri Virgo Fidelis, Patrona dell’Arma dei Carabinieri Ad Andria, la cerimonia della BAT
A difesa dell’oro giallo A difesa dell’oro giallo Ad Andria, agricoltori unti in piazza
Massima attenzione ai rischi di infiltrazioni del tessuto economico della criminalità organizzata Massima attenzione ai rischi di infiltrazioni del tessuto economico della criminalità organizzata Riunito il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica ad Andria
Ordinazione episcopale di Mons. Giovanni Massaro Ordinazione episcopale di Mons. Giovanni Massaro La celebrazione in diretta su Tele Dehon
Il ministro  Lamorgese alla inaugurazione della Questura di Andria Il ministro Lamorgese alla inaugurazione della Questura di Andria A Trani per il Comando Provinciale di Arma dei Carabinieri e Barletta della Guardia di Finanza
Al via il  Festival del Trenocelle Al via il Festival del Trenocelle Ad Andria dal 23 al 25 luglio
Barletta Andria Trani: il triangolo dei fumi velenosi Barletta Andria Trani: il triangolo dei fumi velenosi Il Prefetto convochi con urgenza i rappresentanti dei forum ambientali dei territori
Pasquale Sgaramella, preside della Sezione di Andria dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro Pasquale Sgaramella, preside della Sezione di Andria dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro Subentra al Cav. Gr. Cr. Dott. Pasquale Ciciriello
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.