Novello al Castello - Barletta
Novello al Castello - Barletta
Eventi e cultura

Novello al castello

Laboratori gratuiti su vino e olio. Si preannuncia come una grande ondata di enoappassionati

NOVELLO AL CASTELLO, DOMANI E DOMENICA TUTTO PER I GOURMET
Non c'è più possibilità per prenotare ma ci sono ancora posti liberi per i Laboratori gratuiti su vino e olio domani sabato sera, e per visite guidate gratuite domenica mattina

Si preannuncia come una grande ondata di enoappassionati quella che, oggi, a Barletta arriverà nel maniero federiciano per "Novello Svevo". Destagionalizzare e fare turismo, quello vero e non mordi e fuggi, è uno degli obiettivi raggiunti in 5 anni di attività dall'ideatore dell'evento (Doc Media) insieme al Comune di Barletta ed alla Provincia della BAT ad evidenziare come, se c'è la volontà, ecco che le sinergie fra pubblico e privato posso funzionare.

Al via, dunque, oggi e cioè una settimana dopo la data abituale (il primo sabato del novello) per rispettare il dolore delle famiglie dell'intera comunità barlettana per le vittime dei crolli. All'interno della Castello Svevo, in contemporanea con il Salone regionale del vino novello, ci sarà una mostra di arte contemporanea e fra le installazioni, in particolare, ce n'è una che spicca in quanto dedicata proprio al tragico evento ed in memoria delle vittime. Ma bisogna andare avanti e l'operosa Barletta, non dimentica, ma prosegue nel suo cammino di valorizzazione delle tipicità.

Su agricoltura e storia, intrecciata con il marketing territoriale si è soffermato ieri mattina – nella conferenza stampa di presentazione tenutasi nella Cantina della Disfida – il sindaco di Barletta Nicola Maffei, convinto sostenitore della validità di una offerta integrata fra cultura e gastronomia. Tradotto in cifre, ha evidenziato Maffei, dal 2005 ad oggi a Barletta si è passati da 1 a 22 bed & breakfast e le cifre decisamente parlano da sole. A differenza di altri eventi pugliesi, infatti, "Novello al Castello" sin dalla sua prima edizione non ha voluto essere una sagra che si consuma in una serata ma l'occasione per trascorrere una week end nella BAT e assaporare un territorio.

Per una fortunata coincidenza il presidente della BAT Francesco Ventola, già quando era neo eletto sindaco di Canosa, a "Novello al Castello" di Barletta aveva partecipato in veste privata con la famiglia e oggi, in veste ufficiale, ha ribadito la sua fiducia in azioni di valorizzazione del nostro territorio.

Non c'è più spazio per le prenotazioni on line, che si sono chiuse ieri sera, ma stasera ai Laboratori gratuiti di Degustazione di vino novello e olio extravergine di oliva si potrà ugualmente partecipare nei posti rimasti liberi. L'ingresso all'evento, con spettacoli e animazione, costerà 7 euro per 10 degustazioni. Domattina, ogni ora dalle 9 alle 12, con partenza dal Castello vino, visitate gratuite al borgo antico di Barletta.
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.