Maria Fonte Fucci
Maria Fonte Fucci
Eventi e cultura

Maria Fonte Fucci incontra il pubblico

A Canosa, la presentazione del romanzo "Accad(d)e", promossa da “LAST 1372”

Oltre tremila visualizzazioni e centinaia di condivisioni su Facebook sono state conteggiate in poche ore dalla presentazione del libro intitolato "Accad(d)e" edito da Policromia PubMe di Maria Fonte Fucci su Canosaweb, primo portale cittadino. L'autrice Maria Fonte Fucci è docente di materie tecnico-economiche in istituti tecnici del Nord Italia che in questi giorni sta trascorrendo le meritate vacanze a Canosa di Puglia(BT), sua città natìa. Per dieci anni consecutivi, Maria Fonte Fucci ha partecipato al Coro della Desolata, la processione del sabato mattina che conclude i riti della settimana santa canosina. Da circa quattro anni ha cominciato a coltivare la passione per la recitazione che le ha dato l'opportunità e lo stimolo giusto per provare a riprendere in mano quella penna, dopo averla riposta nel cassetto nel periodo adolescenziale, e di mettersi in gioco con questa prima opera.

La trama del romanzo "Accad(d)e", il primo dell'autrice Maria Fonte Fucci riporta :"per Giacomo è una serata come le altre. Sa già che, una volta oltrepassata la porta della sua casa, un muro di ostilità gli si parerà innanzi. Come ormai succede da tanto tempo. Da troppo. Le responsabilità che gravano sulla sua schiena sono più forti di qualsiasi altra cosa, più forti anche della pensione che ha raggiunto dopo anni di sacrifici. Traguardo che passerà, come sempre, sotto una crudele indifferenza. Eppure la visita inattesa di Manuel, il vicino, dà una piega diversa a una serata buia come l'appartamento di Giacomo. Perché Manuel non è solo: con lui, una ragazza timida, quasi timorosa. Una ragazza che, dopo poche ore, tornerà a bussare alla porta di Giacomo, ma questa volta ad aprire sarà Marisa, sua moglie, una donna squassata da un dolore troppo grande da poterlo descrivere. Basta uno sguardo, e Marisa capisce tutto. Un altro mostro ha messo piede nel loro caseggiato. Un mostro dalle fattezze di angelo. Come colui che, molti anni prima, stravolse la loro famiglia. Accadde. Accade. Può una donna sola e indifesa salvare se stessa e chi le sta intorno?"

Per le prime risposte c'è l'incontro con il pubblico fissato alle ore 20,00 di martedì 18 agosto che avrà luogo a Canosa di Puglia, in via F. Crispi n.18 presso la sede dell'associazione culturale "LAST 1372", promotrice ed organizzatrice dell'evento. Per l'occasione interverranno: il professor Giovanni Princigalli(Presidente Last 1372) per i saluti e la dottoressa Maria Teresa Princigalli (Responsabile ARS 1372) che dialogherà con l'autrice Maria Fonte Fucci all'esordio letterario e alla sua prima uscita con il pubblico, nel rispetto dei limiti anti Covid con l' obbligo di usare le protezioni delle vie respiratorie (mascherine) presso la sede dell'incontro.
  • Maria Fonte Fucci
  • LAST 1372
Altri contenuti a tema
Canosa SiCura insieme per la legalità Canosa SiCura insieme per la legalità Il Campanile n.5 – Settembre/Ottobre 2020
ACCAD(D)E :un passato e il presente contro la violenza di genere ACCAD(D)E :un passato e il presente contro la violenza di genere Maria Fonte Fucci ha presentato la sua prima opera letteraria
Aiutare le donne ad emanciparsi dalla violenza Aiutare le donne ad emanciparsi dalla violenza Il centro antiviolenza “RiscoprirSi…” alla presentazione del romanzo "ACCAD(D)E" di Maria Fonte Fucci
Maria Fonte Fucci a "Porte Aperte alla Pro Loco" Maria Fonte Fucci a "Porte Aperte alla Pro Loco" Per la presentazione ufficiale del romanzo "ACCAD(D)E"
Effetto wow per "Accad(d)e" Effetto wow per "Accad(d)e" Maria Fonte Fucci ha presentato la sua prima opera letteraria
Maria Fonte Fucci all’esordio letterario Maria Fonte Fucci all’esordio letterario "Accad(d)e" il thriller per l’estate 2020
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.