Vento Maltempo
Vento Maltempo
Territorio

Maltempo: Forti raffiche di vento

Ritorno dell'inverno con l'arrivo di aria artica

Arriva il gelo in Puglia, con la neve che fiocca anche in provincia di Taranto e Brindisi, mentre forti raffiche di vento fino a 70 chilometri orari stanno spazzando i campi, con la discesa della colonnina di mercurio che rischia peraltro di bruciare fiori e gemme di piante e alberi, con pesanti effetti sui prossimi raccolti . E' quanto rende noto la Coldiretti Puglia, in riferimento al ritorno dell'inverno con l'arrivo di aria artica, gelo e vento e una brusca diminuzione delle temperature senza però precipitazioni significative.

Il caldo anomalo in Puglia ha favorito il risveglio anticipato delle varietà più precoci – ricorda la Coldiretti Puglia – di mimose, pesche, ciliegie, albicocche, agrumi e mandorle dopo un mese di dicembre che aveva fatto segnare una temperatura superiore di 2,65 gradi rispetto alla media storica, secondo le elaborazioni Coldiretti sulla banca dati aggiornata Isac Cnr. L'arrivo del grande freddo colpisce le coltivazioni invernali in campo come cavoli, verze, cicorie, e broccoli che reggono anche temperature di qualche grado sotto lo zero ma se la colonnina di mercurio scende repentinamente o se le gelate sono troppo lunghe si verificano danni. A preoccupare è anche il balzo dei costi per il riscaldamento delle serre per la coltivazione di ortaggi e fiori che risente dell'impennata della bolletta.

Con 112 eventi estremi in 10 anni, la Puglia si posiziona al quarto posto della classifica delle regioni italiane maggiormente colpite dagli effetti violenti dei cambiamenti climatici, con danni stimati pari ad oltre 3 miliardi di euro sul settore agricolo. Anche nel 2022 si sono succeduti siccità grave, nubifragi impressivi, gelate e grandinate, tornado e trombe d'aria, oltre alle tempeste di fulmini – aggiunge Coldiretti Puglia – dove è evidente la tendenza alla tropicalizzazione del clima con un impatto devastante sulle produzioni agricole e sulla vita delle persone. ll moltiplicarsi di eventi estremi hanno provocato vittime e danni che in agricoltura superano già i 300 milioni di euro nel 2022, pari al 10% della produzione regionale secondo la Coldiretti.

Si è di fronte alle evidenti conseguenze dei cambiamenti climatici anche in Puglia dove l'eccezionalità degli eventi atmosferici è ormai la norma, che si manifesta con una più elevata frequenza di manifestazioni violente, sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi ed intense ed il rapido passaggio dal sole al maltempo, con sbalzi termici significativi che compromettono le coltivazioni nei campi con perdite della produzione agricola nazionale e danni alle strutture e alle infrastrutture nelle campagne.
  • Puglia
  • Maltempo
Altri contenuti a tema
Vinitaly 2024: A Verona la Puglia a colori Vinitaly 2024: A Verona la Puglia a colori Capace di coniugare la cultura enoica con la valorizzazione dei prodotti agroalimentari tradizionali
LUV, la prima fiera di filiera dell’uva da tavola LUV, la prima fiera di filiera dell’uva da tavola Nata per rispondere alle sfide del comparto
La filiera mondiale dell’ortofrutta si incontra a Macfrut di Rimini La filiera mondiale dell’ortofrutta si incontra a Macfrut di Rimini La Puglia è regione partner dell’evento
Sistema tratturale pugliese: Un’infrastruttura verde facilitata per la mobilità dolce Sistema tratturale pugliese: Un’infrastruttura verde facilitata per la mobilità dolce L'intervento dell'assessore Raffaele Piemontese su gara per Progetto Pilota su Tratturo Magno
Maltempo: Allarme per gli alberi pericolanti Maltempo: Allarme per gli alberi pericolanti Venti di burrasca stanno sferzando la Puglia
Al via il contest "Luce Viva" sui riti della Settimana Santa in Puglia Al via il contest "Luce Viva" sui riti della Settimana Santa in Puglia Reso noto il regolamento dal network giornalistico Viva
Maltempo: In arrivo piogge  salva campagne Maltempo: In arrivo piogge salva campagne Allerta gialla della Protezione Civile in Puglia
Puglia: Xylella fastidiosa fastidiosa, il nuovo ceppo del batterio killer Puglia: Xylella fastidiosa fastidiosa, il nuovo ceppo del batterio killer Può colpire anche le piante di vite causando quella che viene definita la malattia di Pierce  
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.