La Via Crucis Vivente 2006
La Via Crucis Vivente 2006
Vita di città

La Via Crucis Vivente in preparazione presso la Chiesa di Santa Teresa!

Queste manifestazioni sono il patrimonio di una terra ricca di doni. Ripercorre i momenti piu' salienti della Vita di Cristo


La Comunità Parrocchiale di Santa Teresa, attraverso i ragazzi dell'oratorio, le famiglie e i giovani, in collaborazione con le scuole elementari " Mazzini e Don Bosco ", Pia Associazione Crociferi di Andria con il Patrocinio del Comune di Canosa di Puglia Assessorato alla Cultura , presentano " NOSTRA GLORIA E' LA CROCE DI CRISTO " VIA CRUCIS VIVENTE 2 EDIZIONE, attraverso la rappresentazione sacra, che vede coinvolti 300 persone tra adulti giovani e bambini.
Ripercorre i momenti piu' salienti della Vita di Cristo , con questo messaggio si vuole riflettere sul grande valore redentivi che la sofferenza può avere nella vita del credente.
Oggi, per diversi motivi, tutti soffriamo e forse non tutti riusciamo a sapere leggere la sofferenza con la sapienza e speranza. "Allora questa manifestazione alla seconda edizione commenta il Parroco Don Vito Zinfollino – vuole essere una seria riflessione sul grande dono della speranza che per il cristiano diventa virtu' del non abbattersi "
All'ombra delle storiche e famose Croci del Venerdi Santo di Andria si ripercorrerà , il giorno 29 Giovedi 2007 alle ore 20.00 Corso Garibaldi (Zona Santa Teresa) (In caso di pioggia la manifestazione si terrà il 2 Aprile 2007 alle ore 20.30).Lungo il Corso Garibaldi, la vita di Cristo, attraverso le parole del Servo di Dio Giovanni Paolo II. Non si tratta di un passione vivente, ma di una VIA CRUCIS VIVENTE, dove il credente sosta per riflettere e ripartire.
Queste manifestazione proposte da associazione ecclesiali e sociali che cercano di realizzare in Canosa, delle manifestazioni sono il patrimonio di una terra ricca di doni.
Questa manifestazione, da qualsiasi parte vengano, vanno lette non in forma di competizione ma di proposte atte a risvegliare in ogni uomo il gusto del bello: tutti per uno (lo scopo è il bene comune) e uno (il bene comune) per tutti.
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.