Guardia di Finanza
Guardia di Finanza
Cronaca

La Guardia di Finanza scopre lavoratori in nero.

29 camerieri in una sala ricevimenti

Elezioni Regionali 2020
Una sala ricevimenti di Canosa di Puglia (BT), per far fronte ai numerosi banchetti di matrimonio e comunioni programmati per la stagione, avrebbe pensato bene di migliorare il servizio aumentando il numero degli addetti alla sala. Tuttavia, con assoluta discrezione durante gli eventi, gli uomini delle Fiamme Gialle hanno verificato che 29 dei 33 camerieri in servizio erano tutti impiegati "in nero".

Il titolare dell'attività non era difatti in grado di fornire ai Finanzieri del Gruppo di Barletta alcuna documentazione circa l'instaurazione del rapporto di lavoro al Centro per l'impiego e così, oltre che la maxi sanzione prevista, per la sala ricevimenti è scattata l'adozione del provvedimento di sospensione. Ma i militari, dubitando che tale prescrizione fosse rispettata, hanno inteso verificarne l'osservanza.E così, sono ritornati presso la Sala ricevimenti, unitamente al personale della Direzione Territoriale del Lavoro di Bari, scoprendo, anche in questa occasione, che non tutti i camerieri erano stati regolarizzati.
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.