FIDAPA
FIDAPA
Eventi e cultura

La FIDAPA BPW Italy sostiene la promozione dei diritti umani

Iniziative in atto nel Distretto Sud Est

La Convenzione di Lanzarote (protezione dei minori contro lo sfruttamento e l'abuso sessuale) ratificata in Italia con la Legge n. 172/2012, la Convenzione di Istanbul (violenza sulle donne e risarcimento danni alle vittime di violenza), il D.L. n. 93 del 14.08.2013 poi convertito nella Legge nr.119 del 15.10.2013, nota come la Legge sul femminicidio, l'adozione della Carta dei Diritti della Bambina, approvata nell'estate 1997 in Islanda durante il IX Congresso della Federazione Europea BPW (Businnes Professional Women), nonché l'attenzione nazionale ed internazionale sui Diritti Umani, sono i temi dell'intenso dibattito che la FIDAPA BPW- Italy Distretto Sud Est sta sviluppando dal 15 novembre scorso e che si protrarrà sino al 15 dicembre prossimo con la campagna intitolata "Mese della promozione dei Diritti Umani". Alla campagna hanno aderito le 43 sezioni operanti su tutto il territorio distrettuale che comprende le regioni dell'Abruzzo, Basilicata, Molise e Puglia attraverso dibattiti, work shop, azioní formative e informative, incentrate sui temi della discriminazione, del femminicidio e dei diritti umani.

«La Campagna è improntata principalmente sull'aspetto culturale delle questioni,- ha dichiarato la Presidente del Distretto Sud Est dr.ssa Maria Antonietta Amoroso - rispondendo al ruolo ed alle finalità dell'Associazione, nonché sull'aspetto che fa della FIDAPA BPW un movimento di opinione e cioè sull'attivazione dell'Educazione Pubblica in collaborazione con il settore delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione attraverso i mass media, per rintracciare stereotipi che generano discriminazione e violenza, al fine di ottenere poi una rappresentazione idonea dei contenuti; sugli aspetti legislativi, processuali, assistenziali e di prevenzione in tema di minori e di donne e dunque sui Diritti Umani. Non posso che sollecitare l'azione preventiva a fondamento del superamento di ogni forma di violenza sulle donne, sui bambini, sui "diversi", ossia contro l'esercizio dell'annullamento della persona, a favore del rispetto dei Diritti Umani ».

Piena adesione e condivisione da parte della Sezione FIDAPA di Canosa di Puglia(BT) che lo scorso 10 ottobre nella cerimonia svoltasi in un noto locale cittadino ha visto il passaggio di consegne tra l'uscente l'insegnante Tonia Rotondo e la neo eletta avvocato Cristina Saccinto alla presidenza. Nella stessa serata alla presenza delle autorità, tra le quali il presidente della provincia Barletta Andria Trani Francesco Ventola, il presidente della locale UNITRE professor Donato Metta e il presidente del Rotary dott. Antonio Di Monte, sono stati designati i nuovi incarichi all'interno della sezione canosina.
Il Comitato di Presidenza della Sezione FIDAPA di Canosa di Puglia(BT) è composto da: presidente Cristina Saccinto(avvocato); vice presidente Elena Di Ruvo (professoressa); segretaria Emanuela D'Evant(dottoressa); tesoriera Angela Ludovico (professoressa); past president Tonia Rotondo(insegnante).
Il Consiglio di Sezione formato dalle consigliere: professoressa Tinuccia Franco Santoro, ragioniera Nicla Pezzati Pugliese, insegnante Titti D' Ambra, professoressa Rosaria Natale, dottoressa Loredana Malerba.
Il Collegio dei Revisori da: insegnante Margherita Pastore, insegnante Licia Petrilli, dottoressa Amalia Balducci.
Da diversi anni la F.I.D.A.P.A. (Federazione Italiana delle Donne nelle Arti, Professioni e Affari) è impegnata a promuovere, coordinare e sostenere le iniziative delle donne in ogni ambito della vita sociale, amministrativa e politica, autonomamente e in collaborazione con altri enti presenti sul territorio, adoperandosi per rimuovere ogni forma di discriminazione a sfavore delle stesse, sia nel mondo del lavoro che nella sfera familiare nel pieno rispetto delle norme vigenti in materia di pari opportunità.

Bartolo Carbone
Direttivo FIDAPA uscenteFIDAPANuovo Direttivo FIDAPATonia Rotondo, Cristina Saccinto
© 2005-2023 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.