Mercato
Mercato
Economia

In totale sicurezza il mercato di Lavello

Soddisfazione delle associazioni di categoria CasAmbulanti e UniPuglia

Si è svolto in totale sicurezza il mercato quindicinale del 19 marzo a Lavello(PZ). Dopo l'intesa raggiunta nelle scorse ore tra il Sindaco di Lavello Sabino Altobello e il Rappresentante CasAmbulanti ed UniPuglia Savino Montaruli il mercato di San Giuseppe era un banco di prova e tale è stato, positivamente. Il Rappresentante di Categoria è tornato nel comune di Lavello e questa volta non per portare avanti la faticosa trattativa sindacale che ha portato alla revoca dell'ordinanza nr. 7 del 16 marzo 2021 di sospensione del mercato ma per coordinare l'attività dei Referenti del mercato CasAmbulanti affinché fossero osservate le prescrizioni in materia di norme anti Covid-19 e le altre di cui all'ordinanza sindacale nr. 8 del 18 marzo 2021.
Nel corso della sua permanenza nel mercato di Lavello il Coordinatore Savino Montaruli ha dichiarato: "ringrazio di cuore il sindaco Sabino Altobello per la fiducia e per aver fortemente voluto contemperare il diritto alla salute con il diritto al lavoro. Da parte nostra abbiamo mantenuto gli impegni assunti e data dimostrazione che fare sindacato significa non essere servili ed accondiscendenti ma essere propositivi, professionali e soprattutto conoscere a fondo la materia trattata, in modo da dare anche indicazioni precise e di legittimità all'operato delle P.A.. Da parte della Prefettura di Potenza, che ringrazio nella Persona del Dott. Annunziato Vardé, è giunta la totale condivisione delle nostre tesi che hanno portato allo svolgimento in sicurezza del mercato di Lavello in zona arancione come, ora, dovrà essere elemento di valutazione e di indirizzo, oltre che di buon esempio, per quegli altri sindaci che, illegittimamente, continuano a mantenere chiusi i mercati in alcuni, sporadici comuni della Basilicata. Ringrazio il Comandate della Stazione dei Carabinieri di Lavello, che ho salutato con piacere nel mercato e con il quale avevo interloquito nei giorni scorsi, come ringrazio di cuore tutti i tantissimi Volontari, appartenenti alle varie Associazioni coinvolte, che hanno garantito il presidio di sicurezza nell'area mercatale, unitamente all'efficiente servizio della Polizia Locale. Anche i cittadini e consumatori di Lavello hanno apprezzato il grande sforzo che ha consentito loro di beneficiare del mercato con tutti gli aspetti positivi derivanti dal suo svolgimento" – ha concluso il leader nazionale CasAmbulanti Savino Montaruli.
  • CASAMBULANTI
  • UniPuglia
Altri contenuti a tema
Ambulanti fieristi: “A Canosa accolti e rispettati” Ambulanti fieristi: “A Canosa accolti e rispettati” Mentre, " A Trani umiliati e emarginati" Montaruli(CASAMBULANTI/UNIBAT)
Canosa: ripartono le feste Canosa: ripartono le feste Gli ambulanti specializzati ringraziano il sindaco Morra
La ripartenza delle feste patronali La ripartenza delle feste patronali Ambulanti specializzati in fiere e feste tradizionali tirano un sospiro di sollievo
Mercati: riaprono in sicurezza nella BAT Mercati: riaprono in sicurezza nella BAT Protocollo d’Impegno di CasAmbulanti
Riapertura in sicurezza dei mercati Riapertura in sicurezza dei mercati Di Bari (M5S): “Oggi riunione operativa sulla con Casambulanti, Emiliano e Delli Noci”
Andria: capitale italiana degli ambulanti Andria: capitale italiana degli ambulanti Manifestazione pubblica per chiedere la ripartenza delle attività tenute ferme da Decreto
Ambulanti: “Vogliamo lavorare, Basta umiliazioni ” Ambulanti: “Vogliamo lavorare, Basta umiliazioni ” Martedì ci saranno manifestazioni in tutta la Puglia. Andria il fulcro della protesta
CasAmbulanti: "La nostra battaglia sindacale va avanti” CasAmbulanti: "La nostra battaglia sindacale va avanti” Incontrerà il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.