Bilancio
Bilancio
Politica

Il DUP e’ nudo

La disamina del consigliere Petroni

A Canosa di Puglia(BT), il Gruppo "Noi con l'Italia", torna ad accusare l'operato della Giunta del Sindaco Morra, la quale avrebbe completamente fallito nel suo programma di mandato. E per di più avrebbe anche dichiarato il proprio fallimento. Ricordiamo che la nuova amministrazione si è insediata a luglio 2017, quindi ben 9 mesi fa. Qualsiasi nuova amministrazione, dico qualsiasi amministrazione, al momento dell'insediamento, avrebbe provveduto con urgenza alla definizione delle strategie da mettere in atto per il governo della città per i 5 anni della durata del proprio mandato elettorale. I primi documenti strategici da cambiare, "vestiti" sulla base del proprio programma elettorale avrebbero dovuto essere, oltre alle Linee programmatiche e di mandato, il Piano Triennale delle Opere Pubbliche, Il Documento Unico di Programmazione (DUP) e il Bilancio Triennale di Previsione. In nove mesi di gestione (o di gestazione) l'amministrazione Morra, probabilmente presa da altre cose "più strategiche", purtroppo non ha avuto tempo di scrivere e dettagliare gli atti amministrativi formali ed indispensabili per governare una città. Finalmente il Consiglio Comunale del 6 aprile 2018. Al netto di errori contabili rilevati dal Consigliere Ventola nel precedente consiglio, trasformatisi durante la notte in "emendamenti tecnici" degli uffici, tutti attendevamo con ansia il nuovo, questo "parto" lento ma elaborato della programmazione strategica dell'Amministrazione Morra. Ebbene, a "parto avvenuto" siamo stati costretti a rilevare che nel Documento programmatico DUP, di strategico non c'era nulla , perché mancava qualsiasi riferimento alle strategie che l'amministrazione intendeva porre in essere nei prossimi anni, cosi come richiesto dalla norma. Nessuna traccia del collegamento con le linee programmatiche! Evidenzio che il DUP non è una semplice elencazione di cifre e numeri, di dati statistici o di tabelle sterili, ma una presentazione alla città della propria visione amministrativa, tradotta in obiettivi strategici, cosa realizzerà l'amministrazione durante il suo mandato elettorale, sulla base di una programmazione puntuale.

Ambiente, rifiuti, lavori pubblici, urbanistica, agricoltura, archeologia, legalità, attività produttive, sport, cultura, turismo, etc…. Enunciazioni elettorali che nel DUP non si traducono in obiettivi, programmi e progetti concreti da attuare! Quando si afferma che il DUP: "è stato oggetto di un'ampia valutazione da parte degli organi deliberanti" e che "il contenuto di questo elaborato vuole riaffermare la capacità politica dell'amministrazione di agire in base a comportamenti chiari ed evidenti", tanti sono i Dubbi, tante le Perplessità. Per i prossimi 3 anni, come si rileva dalla lettura del DUP, sono state inserite come "linee programmatiche", una dicitura omnicomprensiva: "l'amministrazione porrà particolare attenzione nell'incentivo all'agricoltura biologica con l'organizzazione di un mercatino ortofrutticolo comunale. La valorizzazione dell'archeologia, l'efficienza dei trasporti e la promozione dell'enogastronomia saranno il volano per incrementare la crescita del turismo. "

Per i prossimi 5 anni (anzi meno), nella sezione strategica nessun dettaglio sugli obiettivi da realizzare: O non ne hanno obiettivi strategici o si sono dimenticati di inserirli. Nella sezione operativa del prossimo triennio la maggior parte sono obiettivi gestionali per i quali i dirigenti vengono già pagati (il dipendente pubblico viene già pagato per rispettare la legge, non può essere pagato anche con il premio di risultato) del resto interesseremo la Funzione Pubblica ed il Nucleo di Valutazione in merito. Invito il Sindaco Morra a presentare il DUP (cosi come scritto ed approvato) alla città e capirete che nulla è stato programmato per il futuro. Inutile vedere obiettivi dove non ci sono, il vostro dup e' "nudo" come il Re nella favola di Andersen: La programmazione strategica è il "vestito" che l'amministrazione intende proporre alla città ma, ahimè, nessuna programmazione, nessun vestito! Tutti attorno al Re hanno detto: che bel vestito, che bella strategia ….ma al pari del RE, il DUP è vuoto di contenuti! La domanda nasce spontanea: al netto dei 9 mesi di "manutenzione ordinaria" già passati, al netto dei 3 anni di cui o non sapete o non ci volete dire nei vostri documenti amministrativi cosa intendete fare, la vostra bravura sarà, allora, quella di realizzare quasi l'intero programma elettorale nell'ultimo anno di mandato?
Maria Angela Petroni - Gruppo "Noi con l'Italia",
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.