Liste elettorali
Liste elettorali
Politica

IL Centro ha scelto : PATRUNO Sindaco

La politica come la vita è fatta di uomini coraggiosi che sanno anche intravedere nuovi orizzonti. L 'obiettìvo della rinascita sociale, economica e culturale della città

I rappresentanti dei partiti SDI, lTALlA DEI VALORI, NUOVO PSI, UDEUR, DC PER LE AUTONOM1E, DEMOCRAZIA CRlSTIANA, hanno raggiunto l'intesa con il Movimento Civico SOLO PER CANOSA per la candidatura a Sindaco alle prossime elezioni comunali dell' Avv. Giovanni Patruno. Nel documento ufficiale sottoscritto martedi sera i sette partiti hanno già tracciato quello che sarà il percorso politico della nuova coalizione Indviduando, quali punti di coesione, la ferma volontà di ridisegnare una nuova Canosa dando priorità nella fase programmatica delle scelte amministrative a tutte le categorie produttive e sociali, e non solo al momento della ratifica di provvedimenti amministrativi; inoltre sì legge nel documento, d'intesa politica che si intende razionalizzare la spesa pubblica e degli investimenti, con la negazione di qualsivoiglia impianto di inceneritore, anche a blomasse o comunque similare stantj gl i impianti di smaltimento già presenti sul territorio canosino nonche un nuovo impulso alla trasparenza deglì atti amministrativi.

L 'obiettìvo della rinascita sociale, economica e culturale della città, dando predilezione alle peculìarità e specificità della società canosina i cui cittadini da sempre, a casa e nel mondo, si distinguono per capacità e competenza, completa il documento polìtico della nuova aggregazione vero e proprio laboratorio politico anche a livello nazionale. "Sono onorato ha detto l' Avv. Giovanni Patruno che questa nuova coalizione, in tutte le sue componenti, abbia scelto il sottoscritto alla guida della prossima competizione elettorale che si presenta tra le più incerte degli ultimi anni. Dopo le mie dimissioni per i motivi a tutti noti, avevo deciso di lasciare le politica ma gli amici di sempre coalizzati nel movimento Solo per Canosa mi harno prima chesto dì non mollare e poi di cercare dì abbattere quel muro di gomma che tutti abbiamo il dovere di demolire". Ed ancora "La forza della canosinità -ha detto Patruno- da sempre invidia dei comuni limitrofi, in ogni sua forma, dai prodotti agricoli, alle politiche di sviluppo e del lavoro, all'imprenditorìa locale sarà motivo trainante della nostra campagna elettorale. Prima di tutto Canosa ai canosini".

Conclude "L 'onere delle prossime votazioni -dice il candidato sindaco Patruno -che mi è stato affidato, sarà quello di dover confrontarsi su di un nuovo futuro per Canosa, fuori dagi schemi tradizionali che, in altre coalizioni, legano anche partiti i cui uomini non hanno nulla in comune, e rappresentano solo un cartello elettorale di quante più sigle possIbili che non saranno mai in grado di trovare soluzioni in comune per Canosa. L 'uomo, il canosino al centro della nostra politica, non le sigle e i gagliardetti, perchè la politica come la vita è fatta di uomini coraggiosi che sanno anche intravedere nuovi orizzonti senza fossilizzarsi sugli apparati di partito, che spesso rappresentano la proprietà di qualcuno più che l'idea di tanti
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.