Coppa San Sabino
Coppa San Sabino
sport

Il 2 agosto la 61a Edizione della Coppa S. Sabino di ciclismo a Canosa di Puglia

La manifestazione ciclistica canosina nata nel 1951. In piena crisi economica è davvero difficile programmare eventi di questa portata

Ultimi dettagli da definire per la 61a Edizione della Coppa S. Sabino - 26° G.P. d' Estate - 10 a Medaglia d'Oro San Sabino, la corsa ciclistica più attesa e longeva dell'estate nel centro sud Italia organizzata dall'Associazione Ciclistica Dilettantistica Gruppo Sportivo Sabino Patruno e patrocinata dalla Regione Puglia, dalla Provincia Barletta Andria Trani e dal Comune di Canosa di Puglia.

La gara ciclistica a livello nazionale, riservata alle categorie Dilettanti Under 23 ed Elite(professionisti senza contratto), in programma giovedì 2 agosto 2012 a Canosa di Puglia(BT), alle ore 16,00, è valevole per la challenge 21° Trofeo Cappello D' Oro.

I corridori che si ritroveranno alle ore 15,00 nella Canosa Alta, nelle immediate vicinanze dello Stadio S.Sabino, percorreranno un circuito urbano ed extraurbano di Km. 12+400 da ripetersi 10 volte, per complessivi 124 Km. di gara. La competizione ciclistica con partenza e arrivo fissati in via La Malfa, presso il Bar Les Gourmets, si svilupperà come segue : via Corsica, S.P. 231, S.P. 20 (ex 59 S.Paolo), viale I° Maggio, Corso Garibaldi, via Piave, piazza V. Veneto, via Bovio, via Balilla, via Falcone, Via Borsellino.

La manifestazione ciclistica canosina nata nel 1951 nell'ambito dei festeggiamenti in onore del patrono San Sabino dal 2002 è organizzata dall'Associazione Ciclistica Dilettantistica Gruppo Sportivo Sabino Patruno, "Medaglia di Bronzo al Merito Sportivo" nel 2006 con 25 anni di attività agonistica a livello regionale e nazionale.

Il presidente Sabino Patruno (66 anni) è stimato nell'ambiente per la sua grande passione, la carica che trasmette ai ciclisti e soprattutto l'impegno impeccabile in tutte le fasi della corsa dal pre gara alle premiazioni ricche di trofei e coppe.

Di questi tempi in piena crisi economica è davvero difficile programmare eventi di questa portata, con centinaia di corridori iscritti, i migliori di categoria, ma patron Sabino Patruno con savoir faire e tanta esperienza di ex ciclista anche quest'anno è riuscito ad allestire una competizione di prestigio per proseguire nella tradizione ciclistica locale che vede Canosa di Puglia "Città d'Arte e di Cultura" ai vertici del ciclismo dilettantistico nazionale.

Bartolo Carbone
Coppa San Sanino
    © 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.