Emiliano a Bari 2020
Emiliano a Bari 2020
Eventi e cultura

Essere informati è la cosa più importante che esiste

Il presidente Emiliano gli operatori dell’informazione

"Durante questo periodo così complicato, voi operatori dell'informazione, avete comunque svolto il vostro lavoro, eravate in giro, avete preso i vostri rischi e avete fatto quello che la Costituzione prescrive come la base della democrazia. E quindi volevo ringraziarvi. Oggi è la Festa della Repubblica, e la base della Repubblica è data da libertà fondamentali. Queste libertà fondamentali sono una collegata all'altra, quella principale è quella di poter essere liberi di poter esprimere il proprio pensiero, di poter criticare chi governa e soprattutto di poter essere informati, perché essere informati è la cosa più importante che esiste. In questo periodo voi siete stati in grado di educare un popolo all'epidemiologia, lo avete fatto ovviamente con tutti i limiti umani, non c'è dubbio, non è che tutto è andato perfettamente. Però, se adesso possiamo festeggiare la Repubblica riaprendo il Paese e facendolo funzionare è perché abbiamo un "esercito" di italiani che conosce il virus, che è in grado di gestire bene i dispositivi di protezione, è in grado soprattutto di rispondere in caso di necessità, alle misure che sono ancora possibili, per immediatamente aggredire e circondare i contagi che eventualmente dovessero manifestarsi in questa fase di apertura. Volevo dedicare veramente a voi, a tutti quelli che hanno lavorato in sanità, che hanno lavorato alla protezione civile, alle forze dell'ordine. Diciamo la verità: ai soliti, possiamo chiamarli così, a quelli che qualunque cosa accada, dal terrorismo alla mafia, alla grande corruzione o alle pandemie, sono sempre stati in prima linea per difendere la Costituzione e difendere la Repubblica. Grazie a tutti". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano rispondendo oggi ai giornalisti a margine della cerimonia del 2 Giugno presso il Sacrario Militare dei Caduti d'Oltremare, di Bari, dove ha avuto luogo la consueta celebrazione eucaristica e commemorativa alla presenza del Ministro Francesco Boccia oltre alle numerose Autorità civili, militari, politiche e religiose.
  • Emiliano
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Arriva l’ossigeno liquido prescritto dai medici di famiglia Arriva l’ossigeno liquido prescritto dai medici di famiglia Per ovviare ai problemi di reperimento di ossigeno gassoso per la terapia domiciliare
Coronavirus: 980 casi positivi in Puglia Coronavirus: 980 casi positivi in Puglia Registrati 187 nella BAT
Covid-19:  altri 1.327 casi positivi in Puglia Covid-19: altri 1.327 casi positivi in Puglia Registrati 116 nella BAT
Coronavirus:  1.377 casi positivi in Puglia Coronavirus: 1.377 casi positivi in Puglia Registrati 120 nella BAT
Coronavirus: 1.456 casi positivi in Puglia Coronavirus: 1.456 casi positivi in Puglia Registrati 187 nella BAT
La Puglia resta arancione La Puglia resta arancione Non accolta la richiesta di Emiliano di zona rossa per BAT e Foggia
Covid:protocollo di intesa tra Regione Puglia, Medici di medicina generale e Pediatri Covid:protocollo di intesa tra Regione Puglia, Medici di medicina generale e Pediatri Emiliano:" Si occuperanno di seguire i pazienti che si trovano in assistenza domiciliare"
Massimo Bray è l'assessore alla Cultura e Turismo della Regione Puglia Massimo Bray è l'assessore alla Cultura e Turismo della Regione Puglia Da Ministro è stato ospite a Canosa nel 2013
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.