Elezioni Europee 2019
Elezioni Europee 2019
Notizie

Elezioni europee : si vota domenica 26 maggio

il Comune di Canosa garantisce il trasporto gratuito per le persone con comprovati problemi di deambulazione.

I cittadini italiani sono chiamati alle urne per le elezioni europee che si terranno nella giornata di domenica 26 maggio. Le urne saranno aperte domenica 26 maggio dalle ore 7,00 alle ore 23,00. Subito dopo la chiusura delle votazioni e l'accertamento del numero dei votanti inizieranno le operazioni di scrutinio. Ogni elettore deve votare una lista e può indicare fino a tre candidati della lista circoscrizionale votata. La seconda e terza preferenza saranno annullate qualora l'elettore indichi rispettivamente due o tre candidati dello stesso sesso, in modo da garantire la rappresentanza di genere. Si può esprimere:una preferenza, uomo o donna; due preferenze ma alternate, un uomo e una donna;tre preferenze, purché non siano tutte e tre dello stesso genere. Sono previste sanzioni per coloro che entreranno nella cabina con il telefono cellulare e non è consentita neppure la presenza di figli minori nella cabina per accompagnare il genitore. Verranno eletti 76 membri del Parlamento Europeo spettanti all'Italia, tre in più rispetto alle precedenti elezioni del 2014 per effetto della Brexit. La Puglia rientra nella circoscrizione plurinominale "Italia meridionale" insieme ad Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata e Calabria, a cui sono assegnati 18 seggi. Tuttavia il meccanismo di attribuzione dei seggi non garantisce che il numero di eletti in ogni circoscrizione sia pari ai seggi che teoricamente le sono attribuiti.

Il Comune di Canosa di Puglia è compreso nella Circoscrizione IV Italia Meridionale (Abruzzo – Molise – Campania – Puglia – Basilicata - Calabria). Per l'elezione dei Membri del Parlamento Europeo spettanti all'Italia hanno diritto di voto tutti i cittadini italiani, iscritti nelle liste elettorali del Comune di Canosa di Puglia, che avranno compiuto entro il 26 maggio 2019 il 18° anno di età (nati a tutto il 26 maggio 2001).

Il territorio del Comune di Canosa di Puglia è suddiviso in 32 sezioni elettorali. Per poter votare, l'elettore deve recarsi presso l'edificio scolastico e la sezione indicata sulla tessera elettorale. Il numero della sezione di appartenenza e l'ubicazione del seggio sono indicati sulla tessera elettorale. Gli elettori non deambulanti possono esercitare il diritto di voto in una delle sezioni di seguito specificate, che sia allocata in sede già esente da barriere architettoniche e che abbia le caratteristiche di cui all'art. 2, previa esibizione, unitamente al certificato elettorale, di attestazione medica rilasciata dall'unità sanitaria locale:
Sezione nr. 3 ubicata presso la Scuola Elementare "GIOVANNI PAOLO II" Via Magg. Gen. G. Del Vento;
Sezione nr. 23 ubicata presso la Scuola Elementare "G. MAZZINI" con ingresso da Via Prof. P. Masotina;
Sezione nr. 30 ubicata presso l'Edificio Scolastico "U. Foscolo" con ingresso da Via L. Settembrini.



In occasione delle Elezioni dei Membri del Parlamento Europeo spettanti all'Italia del 26 maggio 2019 , il Comune di Canosa di Puglia garantisce il trasporto gratuito, da casa al rispettivo seggio elettorale, per le persone con comprovati problemi di deambulazione. Il servizio viene svolto attraverso mezzi idonei e potrà essere richiesto previa prenotazione telefonica (Telefono 0883.610.249 – 250) per concordare modalità, data ed orario del viaggio.

All'elettore sarà consegnata una sola scheda elettorale. Il voto si esprime tracciando un segno sul rettangolo contenente il contrassegno della lista prescelta. Inoltre, ogni elettore potrà esprimere, un voto di preferenza (al massimo tre preferenze) scrivendo, nelle apposite righe tracciate a fianco del contrassegno della lista votata, il nome e cognome o solo il cognome dei candidati preferiti compresi nella lista medesima. Nel caso in cui l'elettore esprima due o tre preferenze, queste devono riguardare candidati di sesso diverso. In caso di identità di cognome fra più candidati si deve sempre scrivere il nome e cognome e, se occorre, la data e il luogo di nascita.

Per essere ammesso al voto l'elettore dovrà presentarsi all'ufficio elettorale di sezione in cui è iscritto ed esibire la tessera elettorale personale, unitamente a carta di identità o ad un altro documento di identificazione munito di fotografia, rilasciato dalla Pubblica Amministrazione, ad esempio:patente di guida;passaporto;libretto di pensione;
tessera di riconoscimento rilasciata da un ordine professionale; tessera di riconoscimento rilasciata dall'Unione nazionale ufficiali in congedo d'Italia, purchè convalidata da un comando militare. I documenti di identificazione sopraindicati sono considerati validi per accedere al voto anche se scaduti, purchè risultino sotto ogni altro aspetto regolari e possano assicurare la precisa identificazione dell'elettore. Si ricorda di verificare se la tessera elettorale ha spazi vuoti utilizzabili per la certificazione della partecipazione alla votazione. Nel caso in cui tutti gli spazi fossero esauriti, occorre rinnovare la tessera presentandosi all'Ufficio Elettorale che provvederà a rilasciare una nuova tessera. Le persone che hanno smarrito la tessera elettorale possono richiedere il rilascio di un duplicato presentandosi personalmente, con un documento di identità valido, all'Ufficio Elettorale del Comune. Il Comune di nuova residenza consegna al titolare una nuova tessera elettorale e ritira quella rilasciata dal Comune di precedente residenza. In caso di trasferimento di residenza all'interno del territorio comunale che comporti il cambio del seggio di votazione, l'elettore riceve un' etichetta da applicare sulla tessera con l'indicazione del nuovo indirizzo e del nuovo seggio dove recarsi a votare.

Gli elettori fisicamente impediti possono esprimere il voto con l'assistenza di un elettore della propria famiglia o di altro elettore liberamente scelto, purché iscritti nelle liste elettorali in un qualsiasi Comune della Repubblica. Sono da considerarsi fisicamente impediti i ciechi, gli amputati delle mani, gli affetti da paralisi o altro impedimento di analoga gravità. Quando l'impedimento non sia evidente, esso potrà essere dimostrato con un certificato rilasciato gratuitamente ed in esenzione da qualsiasi diritto dal funzionario medico designato dall'A.S.L. Il certificato medico deve attestare che l'infermità fisica impedisce all'elettore di esprimere il voto senza l'aiuto di altro elettore. L'impedimento fisico in ogni caso deve essere riconducibile alla capacità visiva dell'elettore oppure al movimento degli arti superiori, essendo escluse le infermità che influiscono sulla sfera psichica dell'elettore. Coloro che siano in possesso di libretto nominativo rilasciato dal Ministero dell'interno in favore di ciechi civili per cecità assoluta ovvero siano titolari di tessera elettorale su cui è già stato apposto il simbolo o codice per il diritto di voto assistito non necessitano di alcuna certificazione medica.

Per il rilascio delle Carte di Identità e delle Tessere Elettorali, l'Ufficio Elettorale e l'Ufficio Anagrafe del Comune di Canosa saranno aperti sabato 25 maggio orario continuato 8,00 - 20,00 e domenica 26 maggio orario continuato 7,00 - 23,00
  • Elezioni europee 2019
Altri contenuti a tema
Raffaele Fitto il più votato a Canosa Raffaele Fitto il più votato a Canosa Giorgia Meloni tra le donne, davanti a D'Amato(M5S) e Gentile(PD)
Il Movimento 5 Stelle vince a Canosa Il Movimento 5 Stelle vince a Canosa La Lega Salvini Premier al secondo posto
Chiusi i seggi: ha votato il  38,13% degli aventi diritto Chiusi i seggi: ha votato il  38,13% degli aventi diritto E' iniziato lo spoglio delle schede.
Ha votato il 24,82% degli aventi diritto Ha votato il 24,82% degli aventi diritto I seggi chiuderanno alle ore 23,00
A Canosa ha votato  l'8,41% degli aventi diritto A Canosa ha votato l'8,41% degli aventi diritto I seggi chiuderanno alle ore 23,00
Elezioni 2019: La Puglia con e per l’Europa Elezioni 2019: La Puglia con e per l’Europa Il Messaggio della Commissione Regionale Pugliese per i problemi sociali
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.