Polizia Postale
Polizia Postale
Cronaca

Criminalità informatica: potenziamento dell’attività di prevenzione

Firmato l’accordo tra Polizia di Stato e Borsa Italiana S.p.A.

È stato firmato l'accordo tra Polizia di Stato e Borsa Italiana S.p.A. per la prevenzione e il contrasto dei crimini informatici che hanno per oggetto i sistemi e servizi informativi di particolare rilievo per il Paese. La convenzione, firmata digitalmente dal capo della Polizia Franco Gabrielli e dall'amministratore delegato di Borsa Italiana Raffaele Jerusalmi, rientra nell'ambito delle direttive impartite dal ministro dell'Interno per il potenziamento dell'attività di prevenzione alla criminalità informatica attraverso la stipula di accordi con gli operatori che forniscono prestazioni essenziali. Borsa Italiana S.p.A. è la società che si occupa dell'organizzazione, della gestione e del funzionamento dei mercati finanziari italiani e inoltre garantisce l'esecuzione degli scambi in tempo reale sulle proprie piattaforme a intermediari nazionali ed internazionali collegati al mercato tramite un sistema di negoziazione completamente elettronico. Rappresenta pertanto un'infrastruttura di interesse nazionale e la protezione dei suoi sistemi informatici è da considerarsi necessaria per assicurare il pieno compimento della propria funzione aziendale. L'accordo siglato è un'ulteriore e significativa tappa nel processo di costruzione di una fattiva collaborazione tra pubblico e privato: un efficace strumento di contrasto al cybercrime attraverso la condivisione informativa e la cooperazione operativa. Per la Polizia di Stato il compito viene assicurato dal Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche (Cnaipc) gestito dal Servizio polizia postale che si occupa della tutela delle Reti informatiche sia pubbliche che private di rilievo nazionale e di importanza strategica per il Paese.
  • Polizia di stato
  • Polizia Postale e delle Comunicazioni
Altri contenuti a tema
In aumento gli attacchi informatici In aumento gli attacchi informatici Il resoconto dell'attività del 2020 della Polizia Postale e delle Comunicazioni
Canosa:  vietati  botti e fuochi pirotecnici Canosa: vietati botti e fuochi pirotecnici Il sindaco Roberto Morra ha firmato l'ordinanza valida fino al 6 gennaio 2021
A capodanno #festeggiainsicurezza A capodanno #festeggiainsicurezza La Polizia di Stato è in prima linea anche per la prevenzione
Diffusione di materiale pedopornografico :smantellate 16 associazioni criminali Diffusione di materiale pedopornografico :smantellate 16 associazioni criminali Operazione "Luna Park" della Polizia Postale
La protezione dello shopping natalizio online La protezione dello shopping natalizio online I consigli della Polizia Postale
Cyber-riciclaggio: il fenomeno dei “money mules” Cyber-riciclaggio: il fenomeno dei “money mules” Operazione ad alto impatto della Polizia Postale
Truffe  “Smishing-Vishing”: svuotati  conti correnti in tutt’Italia Truffe “Smishing-Vishing”: svuotati conti correnti in tutt’Italia La Polizia Postale denuncia quattro persone
Uno “Scudo” a protezione delle vittime di violenza Uno “Scudo” a protezione delle vittime di violenza E' in fase di ultima sperimentazione l’app per le Forze di Polizia
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.