Coronavirus Canosa post acuzie
Coronavirus Canosa post acuzie
Amministrazioni ed Enti

Coronavirus: due nuovi contagi nella BAT

A Canosa, è già attivo il Presidio Post Covid della Asl Bt

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi giovedì 23 aprile, in Puglia, sono stati registrati 2.068 test per l'infezione Covid-19 coronavirus e sono risultati positivi 109 casi, così suddivisi:59 nella Provincia di Bari; 2 nella Provincia Barletta Andria Trani;15 nella Provincia di Brindisi; 23 nella Provincia di Foggia; 5 nella Provincia di Lecce;2 nella Provincia di Taranto; per 3 casi è in corso l'attribuzione della provincia di provenienza. Sono stati registrati 10 decessi: 1 in provincia di Bari, 6 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Taranto.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 50.410 test. I casi attualmente positivi sono 2936. sono 531 i pazienti guariti. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 3.839, così divisi: 1.247 nella Provincia di Bari; 360 nella Provincia di Barletta Andria Trani;527 nella Provincia di Brindisi; 956 nella Provincia di Foggia; 466 nella Provincia di Lecce; 251 nella Provincia di Taranto; 27 attribuiti a residenti fuori regione; 5 per i quali è in corso l'attribuzione della relativa provincia. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

A Canosa di Puglia è già attivo il Presidio Post Covid della Asl Bt. Con 36 posti letto già operativi e altri 8 in preparazione, il Post Covid della Provincia Bat è stato realizzato negli spazi del Presidio Post Acuzie. Gli spazi della Riabilitazione Cardiologica con 16 posti letto e della Lungodegenza con 20 posti letto, di recente ristrutturazione, sono stati abilitati per ospitare sia pazienti in fase di regressione della patologia e in attesa di negativizzazione, sia pazienti in fase pre-Covid, cioè pazienti che sono stati in contatto con soggetti positivi e che possono sviluppare la patologia. Negli spazi della Riabilitazione Cardiologica sono stati organizzati spazi separati per i pazienti positivi e negativi e sono stati definiti percorsi per il personale in servizio in maniera tale da garantire la massima sicurezza. L'intero primo piano del Presidio di Canosa, quindi, è pronto per ospitare pazienti in fase di regressione di patologia o in fase pre-Covid. A questi 36 posti letto se ne aggiungeranno altri 8 realizzati negli spazi che oggi ospitano l'Ufficio di Igiene: "sono in corso i lavori al piano terra che permetteranno a breve di trasferire l'Ufficio di Igiene e di realizzare altri 8 posti letto in luoghi già abilitati alla degenza", spiega Giuseppe Caruso, Dirigente medico del PPA di Canosa.

"La piena realizzazione del Presidio Post-Covid di Canosa chiude il cerchio della assistenza covid della Asl Bt – dichiara Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt – un sistema che si snoda sulla importante attività svolta dal Dipartimento di Prevenzione, sul presidio ospedaliero di Bisceglie interamente dedicato al Covid e che ospita l'unità operativa di Malattie Infettive e sulla Patologia clinica dell'Ospedale Dimiccoli di Barletta, diretta dalla dottoressa Elisabetta Caprioli, che utilizzando in contemporanea due apparecchiature è in grado di elaborare 240 tamponi al giorno".
A Barletta, infatti sono operative due apparecchiature, attive h24, con tempi di lavorazione diversi che consentono di avere i risultati dei tamponi anche in tempi molto rapidi: questo consente, per esempio, di conoscere subito positività o negatività dei pazienti sospetti individuati dal Pronto Soccorso. Alla Patologia clinica di Barletta afferiscono i tamponi di tutta la Asl Bt.
Canosa di Puglia  Presidio Post CovidCanosa di Puglia Presidio Post Covid della Asl BtCanosa di Puglia  Presidio Post CovidCanosa di Puglia  Presidio Post Covid
  • Emiliano
  • Regione Puglia
  • ASL BT
  • Alessandro Delle Donne
  • Presidio Post Acuzie Canosa
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Sanità: la Puglia migliora nella graduatoria LEA Sanità: la Puglia migliora nella graduatoria LEA Emiliano “Continuiamo a combattere per il diritto alla salute dei pugliesi”
Stop ai ricoveri programmati negli ospedali della BAT   Stop ai ricoveri programmati negli ospedali della BAT   Fatta eccezione per quelli indifferibili e a carattere oncologico
Coronavirus: 590 casi positivi in Puglia Coronavirus: 590 casi positivi in Puglia Registrati 58 nella BAT
Vaccini influenza: avviata la distribuzione ai medici e ai pediatri Vaccini influenza: avviata la distribuzione ai medici e ai pediatri Nella BAT distribuite già 30mila dosi
Coronavirus: 485 casi positivi in Puglia Coronavirus: 485 casi positivi in Puglia Registrati 53 nella BAT
Covid : Sospese lezioni in presenza per le ultime 3 classi delle scuole superiori Covid : Sospese lezioni in presenza per le ultime 3 classi delle scuole superiori Ordinanza di Emiliano a partire da lunedì 26 ottobre
In aumento i casi di infezione da Covid-19 di origine professionale In aumento i casi di infezione da Covid-19 di origine professionale Pubblicato il nono Report Inail
Canosa: Positivi 4 alunni e un docente al Liceo "E. Fermi" Canosa: Positivi 4 alunni e un docente al Liceo "E. Fermi" Il sindaco Roberto Morra  ha disposto la chiusura di tutti gli ambienti della scuola
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.