Francesco Germinario
Francesco Germinario
Vita di città

Cordoglio per la scomparsa di Francesco Germinario

Nella Basilica Cattedrale di San Sabino, la santa messa esequiale

Profondo cordoglio per la scomparsa di Francesco Germinario venuto a mancare all'affetto dei suoi cari all'età di 71 anni. Se n'è andato con discrezione come era nel suo stile, lasciando addolorati tutti coloro che l'hanno conosciuto e stimato, in vari ambiti da quello lavorativo a quello familiare, sociale, culturale e politico-amministrativo. Nel 2010, Francesco Germinario si è candidato alle elezioni regionali per la lista del Movimento IO SUD-MPA fondato dalla senatrice Adriana Poli Bortone: «Con l'intento comune di affermare i diritti ed onorare i doveri delle popolazioni meridionali che debbono riacquistare un orgoglioso protagonismo. Lavoreremo con quanti, avendo a cura l'unità della nazione, si sentono impegnati nella difesa della libertà e centralità della persona, della vita, della promozione della famiglia, della solidarietà e dell'uguaglianza sostanziale dei cittadini delle regioni italiane». Principi che hanno caratterizzato la breve carriera politica di Francesco Germinario, iniziata nel 2000 da consigliere comunale con il Polo per le Libertà, coalizione di centro destra, perdendo il ballottaggio per l'elezione a sindaco di Canosa.

Ma Francesco Germinario si è sempre distinto con la forza delle sue idee, innovative e dinamiche nelle attività imprenditoriali e commerciali, intraprese e condotte diligentemente che hanno contribuito alla crescita della Città di Canosa di Puglia, favorendo il benessere economico e sociale nella comunità. Un uomo perbene e competente, una straordinaria persona di gran cuore, che in tutti questi anni, ha lasciato un'impronta indelebile nelle relazioni umane, familiari, imprenditoriali, politiche, sociali e culturali, attraverso il suo eloquio passionale e sincero, il suo stile sobrio ed elegante, un garbo davvero unico e raro di questi tempi. Generosità, sensibilità, costante impegno e collaborazione attiva grazie alle sue capacità intellettuali, morali e lavorative, resteranno ben impresse nella mente e nel cuore di quanti hanno avuto il privilegio di conoscerlo ed averlo come amico, come riportano molti post sui social in questi momenti di dolore e sconforto per la prematura dipartita.

Alle ore 17,00 odierne, a Canosa di Puglia, nella Basilica Cattedrale di San Sabino, sarà celebrata la santa messa esequiale per Francesco Germinario, nel rispetto delle norme sanitarie anti-covid vigenti. La Redazione di Canosaweb esprime sentite condoglianze ai figli Luigi e Gaya, ai fratelli e alle sorelle, ai familiari tutti nella vicinanza sociale della comunità.
  • Funerale
Altri contenuti a tema
28 Luciana  Casamassima, non è più tra noi Luciana Casamassima, non è più tra noi Dedizione e passione per l’insegnamento
Nel ricordo di Bartolo Petrone Nel ricordo di Bartolo Petrone Lunedì sarà celebrata la santa messa esequiale
Pietro Quagliarella non è più tra noi Pietro Quagliarella non è più tra noi Nella Basilica Cattedrale di San Sabino, la santa messa esequiale
26 Paolo Pizzuto non è più tra noi Paolo Pizzuto non è più tra noi Molte le testimonianze in ricordo
Tra Amici non c’è mai un addio! Tra Amici non c’è mai un addio! Un messaggio in memoria dei "nostri cari Don Peppino Pinnelli, Mauro, Pietro e Pino”
In memoria di Pino Lovino In memoria di Pino Lovino Un'attestazione d'amore da parte di tutta la comunità scolastica dell'Einaudi
Addio a David Sassoli Addio a David Sassoli Il cordoglio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
Michele Murante non è più tra noi Michele Murante non è più tra noi Il cordoglio degli amici Pasquale Valente e Nunzio Valentino
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.