Cinghiali a Loconia
Cinghiali a Loconia
Territorio

Cinghiali a Loconia, cresce l’allarme

Avvistati di giorno in piena vendemmia

Cresce l'allarme per la presenza massiccia dei cinghiali avvistati in branchi anche di giorno. Ne parla da tempo la Coldiretti:«L'incremento incontrollato dei cinghiali, ormai oltre un milione in Italia, oltre a devastare il lavoro degli agricoltori, con coltivazioni distrutte e animali allevati uccisi, mette drammaticamente in pericolo anche la sicurezza dei cittadini. Gli incidenti stradali provocati dagli ungulati sono in aumento, così come gli attacchi alle persone, mentre le segnalazioni dei produttori sono ormai quotidiane». Nel primo pomeriggio, è giunta alla Redazione di Canosaweb la segnalazione dell'agricoltore Michele Mazzarella che questa mattina in piena vendemmia ha avvistato un branco di cinghiali in un campo a pochi passi dal ciglio della S.S.93 per Loconia. L'accaduto è documentato da foto e video che riprendono il branco di ungulati nell'agro di Loconia frazione di Canosa di Puglia(BT). La presenza invasiva di questi animali - per Coldiretti - è un vero e proprio flagello per l'agricoltura, per l'incolumità e la sicurezza dei cittadini nonché serbatoio epidemiologico tanto è che la loro presenza costituisce un ostacolo all'eradicazione di alcune infezioni, quali la tubercolosi e brucellosi estremamente pericolose per gli allevamenti zootecnici e per la salute umana.
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.