7 Edizione “Eraclio D’Oro” Canosa
7 Edizione “Eraclio D’Oro” Canosa
Eventi e cultura

Celebrate Edition per l' ERACLIO D’ORO

A Canosa, per l’VIII^ Edizione

Ultimi dettagli per l'VIII^ Edizione dell'iniziativa "ERACLIO D'ORO" organizzata dall'Associazione Cuochi e Pasticceri della Provincia Barletta Andria Trani che si terrà a partire dalle ore 10,00 di giovedì 22 ottobre, presso "Lo Smeraldo Ricevimenti" a Canosa di Puglia(BT). Un'edizione celebrativa, ridimensionata rispetto a quelle precedenti, a causa del covid-19, con una situazione che impone norme sanitarie di contenimento della diffusione dei contagi. Negli anni l'ACP BAT ha svolto un enorme lavoro sul territorio volto alla valorizzazione dei diversi talenti presenti e lo ha fatto anche grazie alla realizzazione delle precedenti sette edizioni dell'Eraclio d'Oro: una manifestazione cresciuta nel tempo che ha riscontrato sempre un'ampia partecipazione e attenzione da parte del pubblico. E' proprio grazie all'impegno profuso nel corso di tutti questi anni il risultato ottenuto nell'edizione scorsa che l' ha vista classificarsi al secondo posto tra le 96 associazioni provinciali premiate a livello nazionale dalla Federazione Italiana Cuochi. Una premiazione che sarà celebrata durante la mattinata di giovedì 22 ottobre, alle ore 10:00, presso lo Smeraldo Ricevimenti a Canosa di Puglia, con la consegna da parte di Salvatore Turturo, vicepresidente Nazionale Area Sud della Federazione Italiana Cuochi. Un traguardo davvero ammirevole che quest'anno il direttivo, guidato dal Maestro Chef Michele Erriquez, ha voluto per tali ragioni celebrare durante questa, per l'appunto denominata "Celebrate Edition", che pone sempre e comunque al centro dell'attenzione il buon cibo, la qualità delle materie prime, i suoi benefici salutistici e di conseguenza tutto ciò che ruota intorno alla Dieta Mediterranea, inserita dall'Unesco tra i beni immateriali.

Il tema centrale del convegno, la Dieta Mediterranea, è stato infatti scelto in occasione del 10° anniversario dal suo riconoscimento come patrimonio mondiale dell'Umanità. Si parlerà perciò di effetti salutistici dei prodotti caratterizzanti la Dieta Mediterranea e di sostenibilità in riferimento al contrasto degli sprechi alimentari, argomento di cui ancora si parla troppo poco e che richiede maggiore attenzione e diverse risoluzioni. Accade spesso infatti che il cibo non utilizzato non possa essere recuperato in alcun modo divenendo così un rifiuto da smaltire piuttosto che una risorsa da donare. Interverranno al convegno: il Presidente dell'ACP BAT, Chef Maestro Michele Erriquez, il Presidente della Provincia Bat, avv. Bernardo Lodispoto, il Sindaco di Canosa di Puglia, avv. Roberto Morra, il Presidente del "Parco Nazionale dell'Alta Murgia", dr. Francesco Tarantini, il Direttore Tecnico della "Fondazione ITS Agroalimentare Puglia", dr. Giuseppe Maggi, l'agronomo e docente Cosimo Damiano Guarini, il Vicepresidente Nazionale-Area Sud della "FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI", chef Salvatore Turturo, lo chef Felice Sgarra, il titolare della sala ricevimenti "Lo Smeraldo", dr. Luciano Papagna, ed infine il dr. Michele Ciniero, Presidente LILT Associazione Provinciale BAT. Modera la giornalista dr.ssa Angela Ciciriello. L'evento ha ricevuto il patrocinio della Provincia Barletta-Andria-Trani e del Parco Nnazionale dell'Alta Murgia. La partecipazione è gratuita, il convegno si svolgerà nel rispetto delle misure anti-covid e si terrà in ambienti con metrature adeguate in modo da garantire il distanziamento previsto.
  • Eraclio d'Oro
Altri contenuti a tema
I vincitori di “Eraclio D’ Oro” I vincitori di “Eraclio D’ Oro” Le ricette presentate anche in inglese
All’ Eraclio D’Oro una giuria d’eccezione All’ Eraclio D’Oro una giuria d’eccezione Lo stellato andriese Felice Sgarra e lo chef Antonio Di Nunno
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.