Nunzia Caputo di Bari Vecchia
Nunzia Caputo di Bari Vecchia
Eventi e cultura

Canosa: Tra tradizione e selfie con Nunzia Caputo di Bari Vecchia

Custode di un’antica arte degli strascinati

Non ha tradito le attese la prima edizione di 'Strascinando sotto le stelle' tenutasi lo scorso 10 agosto a Canosa di Puglia, a cura della Pro Loco Canosa, presieduta da Elia Marro, nell'ambito degli eventi dell'Estate Canosina 2023, patrocinati dall'amministrazione comunale. Grande interesse e larga partecipazione di pubblico alla sagra degli strascinati, che si abbinano in gustose ricette a tavola. A tenere banco, pardon, "u tavelìre", la signora Nunzia Caputo di Bari Vecchia, custode di un'antica arte quella di impastare con le mani la farina per fare gli strascinati. Segue lo stesso metodo di tiratura della pasta dell'orecchietta, che viene trascinata sulla tavola di legno con la punta arrotondata o la parte centrale di un coltello, ma non viene girata per creare la cupoletta. L'occasione è stata propizia per capire la differenza tra orecchiette e strascinati, entrambi accomunati dagli stessi ingredienti di base ma differenti a seconda delle modalità di realizzazione. Le orecchiette sono piccole e rugose, la cui forma rievoca quella di un orecchio; mentre gli strascinati sono preparati in un modo meno elaborato, servendosi esclusivamente di un coltello che li trascina sul piano di lavoro senza rigirarli. Se l'orecchietta viene allargata trasformandola in una forma più grande si chiama "orecchione", un tipo di pasta che viene farcito e fatto al forno.

Per la preparazione degli strascinati è stata consigliata la semola di grano duro, meglio se non rimacinata, perché rende la pasta più porosa. A Canosa di Puglia, c'è la variante della farina di grano arso, definita il "simbolo della cucina della sopravvivenza", che si ricava dalla tostatura del frumento duro seguita dalla molitura. Nell'utilizzo, la farina di grano arso conferisce un sapore rustico e aromatico all'impasto per gli strascinati. Uno show cooking di Nunzia Caputo che ha calamitato le attenzioni della gente attraverso la sua maestria e la naturale simpatia preparando "le sue leggendarie orecchiette, come solo a Bari Vecchia sanno farle" che l'hanno portata alla ribalta nazionale ed internazionale, ribattezzata dal New York Times la "pasta lady", mentre sui social spopola. raccontando l'arte della pasta fresca. Tantissimi selfie con la "signora delle orecchiette" che hanno arricchito la sagra 'Strascinando sotto le stelle' e i profili della community.
Riproduzione@riservata
Canosa: Tra tradizione e selfie con Nunzia Caputo di Bari VecchiaCanosa: Tra tradizione e selfie con Nunzia Caputo di Bari VecchiaCanosa: Tra tradizione e selfie con Nunzia Caputo di Bari VecchiaCanosa: Tra tradizione e selfie con Nunzia Caputo di Bari Vecchia
  • Estate canosina
  • Pro Loco Canosa
  • Nunzia Caputo
  • Strascinando sotto le Stelle
Altri contenuti a tema
Verso l'Estate Canosina 2024 Verso l'Estate Canosina 2024 E' possibile inoltrare proposte per il cartellone entro il 30 maggio
Il dialetto è musica Il dialetto è musica Celebrata a Canosa, la Giornata Nazionale del Dialetto e delle Lingue Locali
Non ce lo ricordiamo più “U mùnne nùste” Non ce lo ricordiamo più “U mùnne nùste” La poesia di Sante Valentino per la "Giornata Nazionale del Dialetto e delle Lingue Locali"
A scuola della "Sfegghjète" di Canosa di Puglia A scuola della "Sfegghjète" di Canosa di Puglia Partecipazione ed interesse al primo laboratorio di pasticceria
La magia dei mercatini di Natale, un ritorno alle tradizioni   La magia dei mercatini di Natale, un ritorno alle tradizioni   Largo afflusso di gente a Canosa di Puglia
Canosa: A scuola di sfogliatelle Canosa: A scuola di sfogliatelle Aperte le iscrizioni ad un laboratorio di pasticceria, per scoprire e imparare i segreti del dolce tipico natalizio.
Storia e bellezza in corteo a Brindisi Storia e bellezza in corteo a Brindisi La "Traslazione delle Reliquie di San Sabino" alla quinta Edizione dei Cortei Storici delle Pro Loco di Puglia
Al via il progetto “Canusium Open Access” della Pro Loco Canosa Al via il progetto “Canusium Open Access” della Pro Loco Canosa Finalizzato allo sviluppo della cittadinanza attiva e alla promozione del welfare di comunità
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.