Polizia
Polizia
Cronaca

Canosa: Prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici

La Questura di Barletta Andria Trani ha programmato mirati servizi

Anche quest'anno, la Questura di Barletta Andria Trani, continua con i servizi specifici di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici, per prevenire e reprimere questi reati e garantire un sano diritto allo studio e il regolare svolgimento delle attività scolastiche, la Questura di Barletta Andria Trani, su disposizione del Questore Roberto Pellicone, ha programmato mirati servizi di prevenzione e vigilanza nei pressi degli istituti scolastici, specialmente nelle fasce orarie coincidenti con l'inizio ed il termine delle attività scolastiche, e nei luoghi di ritrovo dei giovani.

Ogni mattina, la Polizia di Stato è presente, a rotazione, dinanzi ad un istituto scolastico, delle città di Andria, Barletta, Canosa di Puglia e Trani, non solo per i compiti istituzionali di vigilanza, ma anche per raccogliere segnalazioni, ascoltare gli studenti a restare a loro disposizione per qualsiasi problematica.

Il piano d'intervento predisposto, garantisce una serrata attività di controllo nei pressi degli istituti di scuola superiore della provincia di Barletta Andria Trani, con uno speciale occhio di riguardo verso le realtà scolastiche più vulnerabili. Le criticità e le situazioni di allarme già osservate in alcuni istituti scolastici saranno costantemente monitorate.

L'impiego di pattuglie dei Reparti Prevenzione Crimine e di unità cinofile in ausilio rafforzerà sistematicamente l'azione già programmata delle volanti operative in provincia.

La collaborazione dei dirigenti e di tutti gli operatori scolastici, capace di generare un flusso d'informazioni in costante aggiornamento, rappresenterà l'irrinunciabile supporto di un'efficace azione di contrasto.
  • Polizia
  • Questura BAT
Altri contenuti a tema
Il Questore Fabbrocini emette avvisi orali e fogli di via nei confronti di soggetti socialmente pericolosi Il Questore Fabbrocini emette avvisi orali e fogli di via nei confronti di soggetti socialmente pericolosi I destinatari che hanno precedenti penali sono stati tratti in arresto o denunciati in stato di libertà
Sicurezza nella stazione ferroviaria di Barletta: il Questore emette 5 Dacur e 2 Avvisi Orali Sicurezza nella stazione ferroviaria di Barletta: il Questore emette 5 Dacur e 2 Avvisi Orali Nei confronti di soggetti, anche minorenni, responsabili di aver commesso reati contro il patrimonio
Passaporti: nuovi sportelli e  aperture tutti i giorni nella BAT Passaporti: nuovi sportelli e aperture tutti i giorni nella BAT La decisione del Questore Fabbrocini riguarda anche le festività pasquali
Alfredo Fabbrocini, il nuovo questore della BAT Alfredo Fabbrocini, il nuovo questore della BAT Ad Andria ha incontrato la stampa
Benvenuto al dottor Alfredo Fabbrocini, neoquestore della BAT Benvenuto al dottor Alfredo Fabbrocini, neoquestore della BAT La dichiarazione del senatore di Forza Italia, Dario Damiani
Prevenzione e contrasto dei fenomeni illeciti che minacciano la sicurezza pubblica Prevenzione e contrasto dei fenomeni illeciti che minacciano la sicurezza pubblica Sono circa 250 i provvedimenti emessi Polizia di Stato BAT nel corso del 2023
Incremento organico della Questura BAT: La grande attenzione del governo alla sicurezza dei cittadini Incremento organico della Questura BAT: La grande attenzione del governo alla sicurezza dei cittadini L'intervento del senatore di Forza Italia Dario Damiani
Potenziato l'organico della Questura della BAT Potenziato l'organico della Questura della BAT "Non parole, ma fatti." Ha dichiarato il deputato di Fratelli d’Italia, Mariangela Matera
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.