Incendio uliveto Canosa 2021
Incendio uliveto Canosa 2021
Vita di città

Canosa: La campagna arde

La nota di Francesco Imbrici  segretario del Partito Democratico

Percorro una scomoda stradina di campagna in Contrada "la Minoia", una delle tante piene di buche, tratturi dimenticati come gli agricoltori costretti a vivere un disagio perenne. Mi accorgo del fuoco, i criminali hanno colpito ancora una volta. Ulivi secolari bruciano, si consumano, si spezzano in due, tre parti e crollano sul tappeto di cenere. Il fuoco corre veloce, più dei mezzi di soccorso che chiamo e non arrivano. Alla vigilia di ferragosto, prende fuoco un tendone e gli alberi di pesche. Proviamo ad arginare le fiamme, ma è troppo pericoloso, il fumo penetra i polmoni, ci mozza il fiato e ci costringe ad arretrare. Finalmente, dopo due ore, arriva una pattuglia della Polizia seguita dal mezzo dei Vigili del Fuoco. E' estremamente difficile per l'imponente camion percorrere le strade dissestate. Così i vigili del fuoco proseguono a piedi e fanno quel che possono. Il fuoco si è preso tutto, il presente ed il futuro. Occorrerà ripiantare, ripartire da zero. Una signora piange il raccolto perso, il viso sgomento.

Sembra che le campagne non valgano nulla e, invece, per alcuni rappresentano tutto. Ci domandiamo per quale ragione questi luoghi non siano presidiati dalle forze dell'ordine, perché l'amministrazione non si cura delle strade e delle numerose discariche che inquinano la terra. Il Partito Democratico di Canosa di Puglia chiede l'intervento immediato dell'amministrazione e delle autorità competenti finalizzato a reprimere ogni atto criminale nelle campagne ed a rendere le strade percorribili. Esorta le stesse ad utilizzare le telecamere e le foto trappole. Occorre altresì prevenire tali fenomeni, informando la popolazione sul modo corretto di smaltire i rifiuti e sanzionare chi non rispetta le norme. E' paradossale assistere al quotidiano abbandono della spazzatura nonostante la puntuale raccolta porta a porta. Salvaguardiamo la campagna, la nostra preziosa risorsa.
Francesco Imbrici - Segretario del Partito Democratico di Canosa di Puglia.
Canosa: La campagna ardeCanosa: La campagna ardeCanosa: La campagna ardeCanosa: La campagna arde
  • Vigili del fuoco
  • Incendio
Altri contenuti a tema
Ospedale Dimiccoli di Barletta: Continuano i lavori di ripristino del Reparto di Rianimazione Ospedale Dimiccoli di Barletta: Continuano i lavori di ripristino del Reparto di Rianimazione La dichiarazione dell'ingegnere Carlo Ieva, Direttore dell'Area Tecnica della Asl
Ospedale Dimiccoli di Barletta: Riattivate le sale operatorie Ospedale Dimiccoli di Barletta: Riattivate le sale operatorie La dichiarazione di Emanuele Tatò, Direttore Sanitario
Barletta: L'ospedale Dimiccoli è in sicurezza. Barletta: L'ospedale Dimiccoli è in sicurezza. Sospese attività in Rianimazione e nelle Sale operatorie
Canosa: Incendiati un furgone e un auto Canosa: Incendiati un furgone e un auto Pronto intervento dei Vigili del Fuoco per domare le fiamme
Trani: Ritrovato privo di vita il bagnante di cui si erano perse le tracce Trani: Ritrovato privo di vita il bagnante di cui si erano perse le tracce Si tratta di un 79enne di origine canosine residente ad Andria
Incendi: La Puglia brucia da nord a sud Incendi: La Puglia brucia da nord a sud Oltre 940 incendi in 15 giorni
Canosa brucia, enormi roghi di sterpaglie Canosa brucia, enormi roghi di sterpaglie Provvidenziali gli interventi dei Vigili del Fuoco
1 Canosa: incendio di un abitazione, tratto in salvo un bimbo Canosa: incendio di un abitazione, tratto in salvo un bimbo In corso l' accertamento per stabilire cosa sia effettivamente accaduto
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.