polizia
polizia
Cronaca

Canosa, furti in appartamento due nomadi arrestate

Grazie alla visione delle immagini di una telecamera. Gli agenti le hanno bloccate dopo un furto in un'abitazione

Nella giornata di ieri, a Canosa la polizia ha arrestato due ragazze nomadi, di 19 e 25 anni, con l'accusa di furto aggravato, a seguito di una segnalazione giunta presso il Commissariato che riferiva di due donne uscire furtivamente e con fare sospetto da un civico di Piazza Terme.

Gli agenti le hanno bloccate dopo un furto in un'abitazione, ma non sono riusciti a catturare il complice al quale le ladre hanno consegnato la refurtiva, fuggito a bordo di un'auto.

Le due ragazze sono state trovate in possesso di arnesi da scasso vari. Nell'immediatezza dell'accaduto, grazie alla visione delle immagini di una telecamera di un esercizio commerciale, adiacente al civico in questione, si constatava che le due donne fermate erano effettivamente le stesse riprese mentre si introducevano all''interno dello stabile interessato dal furto.
Una e' finita in carcere, l'altra agli arresti domiciliari presso un campo nomadi, perche' madre di minore.
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.