Canosa: furti di rame
Canosa: furti di rame
Cronaca

Canosa: furti di rame, sventrato un campo fotovoltaico

Ancora in azione i predoni che hanno fatto razzia di cavi

Si allunga la lista dei campi fotovoltaici che vengono depredati nel corso delle notti nel territorio della BAT ed in provincia di Foggia. La scorsa notte è stato letteralmente sventrato un campo fotovoltaico, funzionante in agro del comune di Canosa di Puglia, zona Salinelle, a pochi metri dal ponte dell'autostrada. I predoni del rame "hanno svuotato i pozzetti dei cavi di rame, interrati tra sabbia e cemento, utilizzando martelli pneumatici" che hanno fatto cessare le attività del campo fotovoltaico, procurando danni per migliaia di euro. "Non sappiamo più cosa fare!" Riferiscono scoraggiati i gestori del campo dopo l'ennesimo furto subìto, con centinaia di metri di cavi di rame asportati "da esperti che hanno scavato eludendo i sistemi di videosorveglianza" del campo fotovoltaico dove è installata a terra la tecnologia che permette un accumulo su grossa scala del potenziale solare. Le fonti riportano che negli ultimi anni l'energia pulita ha attirato l'interesse degli uomini del mercato nero, sempre più fiorente, dove i predoni generalmente agiscono a colpo sicuro, dopo aver monitorato i bersagli puntando con maggior frequenza agli impianti a terra, più facili da colpire rispetto a quelli installati sulle coperture. Il fenomeno criminale dei furti di rame colpisce società operanti nel settore dell'energia, dei trasporti e delle telecomunicazioni, nonché aziende elettrotecniche ed elettroniche attive nella produzione e nell'utilizzazione di beni prodotti con l'impiego di rame. Purtroppo questi furti impuniti provocano anche l'interruzione di pubblici servizi essenziali con ripercussioni di natura economica e sociale di particolare rilievo.
Canosa: furti di rame, sventrato un campo fotovoltaicoCanosa: furti di rame, sventrato un campo fotovoltaicoCanosa: furti di rame, sventrato un campo fotovoltaicoCanosa: furti di rame, sventrato un campo fotovoltaico
  • Furti
  • Rame
Altri contenuti a tema
Furti di rame e cavi elettrici: Saranno intensificate le attività info-investigative Furti di rame e cavi elettrici: Saranno intensificate le attività info-investigative Riunione negli Uffici della Questura di Barletta Andria Trani,
Furti nelle campagne: le azioni regionali di prevenzione e contrasto Furti nelle campagne: le azioni regionali di prevenzione e contrasto L'intervento dell'assessore all'agricoltura della Regione Puglia, Donato Pentassuglia
I predoni fanno razzia nelle campagne pugliesi I predoni fanno razzia nelle campagne pugliesi Coldiretti Puglia segnala la recrudescenza dei fenomeni criminosi
Non si fermano i furti di pannelli fotovoltaici Non si fermano i furti di pannelli fotovoltaici Secondo colpo a distanza di 3 giorni allo stesso campo
Chiudiamo! Così non si può più lavorare! Chiudiamo! Così non si può più lavorare! E’ il grido di disperazione all’ennesimo furto di pannelli fotovoltaici di stanotte
Sventato un furto di pannelli fotovoltaici Sventato un furto di pannelli fotovoltaici Un fenomeno dilagante che arreca danni agli impianti
Canosa: furti di rame in un campo fotovoltaico Canosa: furti di rame in un campo fotovoltaico Nelle campagne i pozzi artesiani restano spenti
Automobili cannibalizzate e vendita on line di pezzi di ricambi Automobili cannibalizzate e vendita on line di pezzi di ricambi Maxi sequestro a Cerignola grazie alla sinergia istituzionale tra le Forze di Polizia 
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.