Foibe
Foibe
Vita di città

Ai “Martiri delle Foibe” sarà dedicata una strada

Sabato la cerimonia di intitolazione

A Canosa di Puglia(BT) si terrà la cerimonia di intitolazione ai "Martiri delle Foibe" di Via delle Orchidee, che avrà inizio alle ore 10,30 di sabato 23 marzo con l'intervento del sindaco, Roberto Morra e delle autorità invitate. L'incontro dei partecipanti avrà luogo in Via Bersaglieri d'Italia angolo Via delle Orchidee. L'intitolazione vuole commemorare i cittadini Istriani, Fiumani e Dalmati Italiani infoibati, durante la seconda guerra mondiale e nell'immediato secondo dopoguerra (1943-1945), da parte dei partigiani jugoslavi e dell'OZNA. Il nome deriva dai grandi inghiottitoi carsici dove furono gettati molti dei corpi delle vittime, che nella Venezia Giulia sono chiamati "foibe". Al massacro delle foibe seguì l''esodo giuliano dalmata, ovvero l'emigrazione forzata della maggioranza dei cittadini di etnia e di lingua italiana dalla Venezia Giulia e dalla Dalmazia, territori del Regno d'Italia prima occupati dall'Esercito Popolare di Liberazione della Jugoslavia del maresciallo Josip Broz Tito e successivamente annessi dalla Jugoslavia. Si stima che i giuliani, i fiumani e dalmati italiani che emigrarono dalle loro terre di origine ammontino a un numero compreso tra le 250 000 e le 350 000 persone.
  • Canosa di Puglia(BT)
  • Martiri delle Foibe
Altri contenuti a tema
La Pasquetta archeologica La Pasquetta archeologica Il programma delle visite
Jàlze, jàlze, za cummère, Jàlze, jàlze, za cummère, Le uova della notte di Pasqua
Maltempo: rinviata la Passione Vivente Maltempo: rinviata la Passione Vivente Si terrà il 25 aprile
La Puglia incanta con i riti della Settimana Santa La Puglia incanta con i riti della Settimana Santa L'assessore Capone:"Una emozione per turisti e pugliesi"
Approvato il bilancio di previsione Approvato il bilancio di previsione La nota del Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle
La “Desolata di Canosa” di Michele Sorrentino La “Desolata di Canosa” di Michele Sorrentino Alla mostra «Plenilunio di Primavera» che inaugura a Molfetta
La lirica canta il sacro…nella passione La lirica canta il sacro…nella passione Concerto nella Chiesa "Beata Vergine del Carmelo"
Un bilancio senza visione strategica Un bilancio senza visione strategica La nota del consigliere Giovanni Patruno
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.