Vieste
Vieste

Vieste e Gallipoli prime nella top ten dell'estate

Pubblicati i report di Trivago

C'é molta Puglia nel report di Trivago sui trend estivi in Italia. Vieste e Gallipoli sono al primo posto della top ten delle destinazioni più cercate dell'estate 2018, segue Bibione in Veneto con Riccione e Rimini rispettivamente in ottava e nona posizione. A condizionare il risultato è la forte predilezione dei turisti italiani verso queste due località pugliesi. "Dopo la classifica di Trip Advisor arriva oggi il riconoscimento di Trivago. La Puglia è sempre più desiderata e ricercata sui motori di ricerca turistici - commentano il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano e l'Assessore all'Industria turistica e culturale, Loredana Capone - Vieste, la località turistica storica pugliese e Gallipoli, emergente negli ultimi anni, Nord e Sud della Puglia, sono ai primi posti in Italia. Il nostro lavoro quindi continua, insieme a tutti gli operatori turistici, per accogliere i viaggiatori e soddisfare le loro esigenze nel migliore dei modi". I dati pubblicati da Trivago riportano che per quanto riguarda le mete estive più cercate, i turisti provenienti dai Paesi stranieri si concentrano sul nord dell'Italia scegliendo Bibione, Lignano Sabbiadoro e Caorle. Bibione è la più cara tra le tre con un prezzo medio per notte di 202 € (+11% rispetto all'estate 2017), mentre la meta che è cresciuta maggiormente in termini di prezzo è Alghero (all'8° posto con 174 €) con una crescita del 14% rispetto all'anno precedente. La meta più cara in assoluto si attesta Porto Cervo con 367 €. I viaggiatori provenienti dall'Italia preferiscono invece il sud. La top 10 vede Vieste, Gallipoli e Lido di Jesolo in testa. La più cara tra le tre è Gallipoli con 184 € (+5% rispetto all'estate 2017), mentre la meta che ha registrato il maggiore incremento di prezzo è Porto Cesareo (al 6° posto con 290 €) con una crescita del 64%; Porto Cesareo è anche la meta più cara della top 10 in vista dell'arrivo dell'estate.
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.