Campagna Lotta alla Fame - Sms solidale 2012

http://www.lafricachiama.org/sms2012 Campagna nazionale "Lotta alla fame", sostenuta dal capitano del Milan Massimo Ambrosini, con l'obiettivo di raggiungere e salvare oltre 8.000 bambini in Kenya, Tanzania e Zambia, dove il 30% della popolazione è affamata ed è concentrato l'80% dei bambini sottopeso. Per contribuire alla campagna, dall' 8 al 15 Aprile è attivo il numero di SMS solidale 45599. Il valore della donazione è di 1 euro per ogni SMS da cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali e Nòverca e 2 euro per ciascuna chiamata da rete fissa Telecom Italia, Fastweb, Teletu e Tiscali. L'associazione opera in Africa da oltre 10 anni, animata dalla volontà di un gruppo di famiglie che hanno vissuto l'esperienza della condivisione. Attualmente opera con interventi umanitari concreti in Kenya (Nairobi), Tanzania (Iringa) e Zambia (Lusaka, Ndola, Kitwe) nei settori dell'alimentazione, dell'istruzione e della salute con il coinvolgimento dei beneficiari e con progetti di autosviluppo.
    Campagna nazionale Lotta alla fame
    Campagna nazionale Lotta alla fame Un SMS per salvare 8.000 bambini - dal 8 al 15 Aprile 2012
    Testimonianze del 19 e 20 aprile 2018 Testimonianze del 19 e 20 aprile 2018
    Processione della Desolata, correva l'anno 2013 Processione della Desolata, correva l'anno 2013
    Gli ottant'anni di Lino Banfi al teatro "R. Lembo" Gli ottant'anni di Lino Banfi al teatro "R. Lembo"
    La pagnotte du Crapellotte La pagnotte du Crapellotte
    Canosa di Puglia 5/11/2011 - inaugurazione teatro Lembo - Lino Banfi sul palco intervista. Canosa di Puglia 5/11/2011 - inaugurazione teatro Lembo - Lino Banfi sul palco intervista.
    Vigneto sperimentale Vigneto sperimentale
    SAVINUS SAVINUS
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.