ASD Canusium Basket
ASD Canusium Basket
Basket

Torna a vincere il Canusium Basket

Ci teneva al pronto riscatto

Ritorno alla vittoria per il Canusium Basket che si è imposto tra le mura amiche sulla Vigor San Severo, nella 6^ gara del girone di ritorno del Campionato di 1^ Divisione pugliese. Risultato finale 80 a 49 per i padroni di casa che hanno lavorato intensamente per conseguire il meritato risultato al termine di una partita senza sbavature. Ormai il team canosino ha raggiunto la quadra, frutto di condizione atletica buona, concentrazione a puntino e tattica risolutiva che ha consentito agli uomini di mister Carano di vincere meritatamente. Al Palazzetto dello Sport di Canosa sono stati schierati: Mansi Roberto, De Giosa Francesco, Basanisi Nicola, Curci Sabino, Diaferio Michele, Diaferio Andrea, Di Molfetta Michele, Arno Andrea. Commenti positivi al termine della gara " è evidente il lavoro certosino finora svolto dal coach Felice Carano, i ragazzi concedono poche chance agli avversari che non hanno retto le folate offensive dei canosini". L'ala Michele Diaferio ha commentato:" match combattuto solo negli ultimi due quarti" mentre l'altra ala Andrea Diaferio aggiunge:"centrato un altro obiettivo personale ossia giocare in prima squadra, non ho segnato , ma cercherò di farlo nella prossima occasione". Il playmaker con la fascia di capitano, Roberto Mansi ha dichiarato : "il risultato finale parla chiaro, vittoria meritata. Per ottenere questi risultati bisogna avere cuore e allenamento". In conclusione, il coach Felice Carano ha inteso precisare che le squadre erano entrambi rimaneggiate dagli infortuni "ma la partita è stata sempre nelle nostre mani. I play-off sono lontani, ma la fiducia è sempre viva, anche se adesso non dipende solo dai nostri risultati. Ci proveremo fino alla fine". Il prossimo impegno sarà fuori casa per il Canusium Basket che affronterà i Raptors Bisceglie, ultimi in classifica.
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.