Orthrus Canosa
Orthrus Canosa
Calcio a 5

Seconda sconfitta per l'Orthrus Canosa

Non bastano impegno e determinazione

Nel Campionato Regionale di calcio a 5 di Serie C Femminile, l'Orthrus Canosa perde la seconda volta in casa. La Macula Nox Molfetta espugna il Palazzetto dello Sport di Canosa grazie a 2 reti per tempo. Approccio buono per le ragazze allenate da mister La Pia che nella prima frazione di gioco mettono in seria difficoltà il portiere avversario con tiri dalla distanza di Guercia e Olivieri. La difesa della compagine canosina (oggi in casacca rossa) regge fino alla metà del primo tempo, quando le ospiti si portano in vantaggio realizzando 2 gol. La Macula Molfetta parte forte anche nel secondo tempo portandosi subito sul 3 a 0 . A questo punto sale in cattedra Ilaria Guercia (una delle più positive a fine partita) che con una pregevole doppietta accorcia le distanze per la squadra di casa. Dopo alcuni interventi del portiere e capitano Chiara Fattibene, le ragazze in maglia bianca siglano il definitivo 4 a 2 che chiude definitivamente i conti. "Anche in questa occasione le ragazze di Mister Lapia ci mettono impegno e determinazione, - ha dichiarato Giuseppe Lagrasta addetto alla comunicazione dell 'Orthrus Canosa a margine della gara - ma vanno assolutamente migliorati in concretezza, opportunismo e fluidità di gioco. Il campionato per fortuna è appena iniziato e c'è tutto il tempo per migliorare e riscattarsi."
Domenica prossima l'Orthrus Canosa giocherà in trasferta contro contro la Polisportiva Five Bitonto, in testa alla classifica a punteggio pieno.
  • ASD Orthrus Canosa
Altri contenuti a tema
L'Orthrus Canosa alla prova del riscatto L'Orthrus Canosa alla prova del riscatto Arriva la Nox Molfetta
Dalla mitologia all’ASD Orthrus Canosa Dalla mitologia all’ASD Orthrus Canosa Presentato il nuovo progetto sportivo
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.