Santarpia vince a Canosa
Santarpia vince a Canosa
Ciclismo

Santarpia vince a Canosa

Sul palco Cordiano Dagnoni, neo presidente della Federazione Ciclistica Italiana

Non ha tradito le attese il "5° Gran Premio di Apertura – 2° Memorial Dottor Michele Fontana" di ciclismo che nel pomeriggio di domenica scorsa ha animato le strade di Canosa di Puglia(BT) con gli juniores in gara sotto un sole già estivo. Dopo un anno di assenza a causa della pandemia e nonostante i protocolli anti-covid da rispettare, la corsa ha portato entusiasmo e nuova linfa per la ripartenza dello sport in sicurezza, regalando emozioni dall'inizio al termine dei 14 giri percorsi dai 27 corridori, su 99 partenti, che hanno concluso la gara. E' stato Santarpia Giuliano della CPS Professional Team a staccare l'avversario all'ultima curva ed a tagliare il traguardo, a braccia alzate. Alla competizione canosina hanno preso parte 21 squadre, tra le migliori di categoria, provenienti dal centro sud Italia. Il vincitore ha percorso i tredici giri del circuito urbano ed extra di km 89,600, in 2h09.35 ad una media di 41,487. Mentre, Aliano Pietro Antonio dell'ASD Ciclo Team Laerte è giunto secondo precedendo Loconsolo Ettore della Vini Fantini-Sportur -Free Bike, staccato di 3 secondi, insieme al gruppo.

I traguardi volanti hanno vivacizzato la gara durante i 14 giri di 6,4 chilometri cadauno con molti ragazzi a mettersi in evidenza: l'ucraino Ivan Kalmykov della Multicar Amarù-D'Aniello Cycling Wear (terzo e settimo giro), Nicolò Stissi della Multicar Amarù-D'Aniello Cycling Wear (quinto giro), Pietro Antonio Aliano del Ciclo Team Laerte (nono e dodicesimo giro) ed Ettore Loconsolo della Vini Fantini Sportur Free Bike (decimo e undicesimo giro). Aliano e Giuliano Santarpia (Cps Professional Team) hanno rotto gli indugi all'ultima tornata ma poi è stato il corridore laziale della Cps a scrollarsi di dosso il valoroso compagno di fuga con un'accelerazione incontenibile all'ultima curva che lo ha proiettato da solo e a braccia alzate, conquistando con pieno merito la corsa. "Nonostante i problemi meccanici e un cambio di bicicletta nella prima parte di gara, ho preso coraggio e sono riuscito a vivacizzare la corsa andando in fuga. All'ultimo giro ho studiato bene le curve nel finale di percorso per piazzare la botta vincente prima del traguardo. Devo dire grazie ai miei compagni di squadra che si sono spesi tanto per me dopo le difficoltà iniziali" ha dichiarato a fine gara Giuliano Santarpia, laziale di Roccasecca, alla prima vittoria stagionale ed in carriera tra gli juniores, cresciuto ciclisticamente con la MB Lazio Ecoliri (giovanissimi), la Nuova Anagni Pantanello (esordienti) e il Velosport Ferentino (allievi).

"È stata una bella gara e tirata, ho l'amaro in bocca per non aver vinto, ci è mancato davvero poco. Questo secondo posto racchiude tutta una serie di sacrifici fatti in questo inizio di stagione. Santarpia è andato forte perché aveva l'appoggio di tutta la Cps Professional Team mentre io essendo solo ho fatto quel che potevo con tutte le mie forze. Va bene così, siamo sulla strada giusta e si punta a fare bene nelle prossime gare se le mie gambe lo permettono" ha detto Pietro Antonio Aliano, lucano di Montalbano Jonico, la città che ha dato i natali al professionista Domenico Pozzovivo.

"Abbiamo gareggiato su un percorso molto insidioso per le curve e per alcuni tratti in leggera salita, ma non c'è stato nulla da fare per andare a prendere Santarpia e Aliano che hanno avuto una marcia in più. Questo terzo posto mi fa piacere perché dimostra che sto crescendo nella condizione e si cerca di tirare fuori il meglio nelle prossime gare" ha riferito il biscegliese Ettore Loconsolo, azzurro del ciclocross e vincitore di due titoli italiani tra gli allievi nel biennio 2018-2019.

Nel corso della gara, presentata con professionalità dall'indomito Pino Grisorio sono intervenuti tra gli altri:Cordiano Dagnoni, neo presidente della Federazione Ciclistica Italiana; Carmine Acquasanta, vice presidente FCI; Andrea Leoni, Cavaliere della Repubblica; Sergio Fontana(figlio del compianto dottor Michele Fontana), presidente Confindustria Puglia ed Albania e la mamma Ester Turchiarelli; Gaetano Nesta, neo presidente provinciale FCI Bari-Bat; Cosimo Patruno, presidente della commissione regionale giudici di gara FCI Puglia; Tommaso Depalma sindaco di Giovinazzo; Roberto Morra, sindaco di Canosa;Francesco Sanluca, vicesindaco con delega allo sport; Francesco Patruno, assessore al bilancio;Francesco Ventola, consigliere regionale; Riccardo Piccolo, fiduciario Coni Puglia; Maurizio Carrer, campione italiano di ciclocross; Oronzo Simeone, ex presidente CR Puglia-FCI; Elia Marro, presidente Pro Loco Canosa e Vito Pagano, presidente dell'ASD Canusium Bike per gli onori di casa che ha salutato e ringraziato tutti, autorità e dirigenti, corridori e squadre che hanno gareggiato, e quanti hanno contribuito alla buona riuscita della corsa dedicata alla memoria dell'indimenticabile dottor Michele Fontana(1936-2017)"farmacista, filantropo e cultore dello sport" nella continuità della tradizione ciclistica canosina, superando notevoli difficoltà tecniche-organizzative-logistiche legate all'emergenza sanitaria in corso.
Foto a cura di Savino Mazzarella
5° Gran Premio di Apertura – 2° Memorial Dottor Michele Fontana
ORDINE D'ARRIVO JUNIORES
1° SANTARPIA GIULIANO- CPS PROFESSIONAL TEAM
2°ALIANO PIETRO ANTONIO- A.S.D. CICLO TEAM LAERTE
3°LOCONSOLO ETTOREVINI FANTINI-SPORTUR-FREE BIKE
4°GIULIANA GIUSEPPE- G.S.C.D. ALMO
5°COCCIA MICHELE - CPS PROFESSIONAL TEAM
6°SCIORTINO CARLO- IL PIRATA PROFESSIONAL TEAM
7°DEPALMA MICHELE- ASD TEAM EUROBIKE
8°FERRI FABRIZIO- VELOSPORT FERENTINO CYCLING TEAM
9°SPADA ANTONIO- FONTANAFREDDA SICILIA
10° VANACORE PATRICK - UC GIORGIONE VEN CAM
Cordiano Dagnoni e Tommaso Depalma a CanosaA Canosa di Puglia Carmine Acquasanta e  Vito Pagano5° Gran Premio di Apertura- 2° Memorial dottor Michele Fontana - Canosa5° Gran Premio di Apertura- 2° Memorial dottor Michele Fontana - CanosaA CANOSA DI PUGLIA: 1° SANTARPIA GIULIANO- CPS PROFESSIONAL TEAMGiuliano Santarpia vince a CanosaA CANOSA DI PUGLIA : ALIANO PIETRO ANTONIO 2° POSTOA CANOSA DI PUGLIA  : SERGIO FONTANA E MAMMA ESTER TURCHIARELLISindaco di Canosa Roberto Morra e  Vito PaganoFRANCESCO VENTOLA-GAETANO NESTA E PINO GRISORIO A CANOSA DI PUGLIAA Canosa di Puglia Maurizio Carrer e Tommaso  DepalmaCosimo Patruno e Pino Grisorio
  • Canusium bike
  • Federazione Ciclistica Italiana
Altri contenuti a tema
Il Giro d’Italia fa tappa  a Foggia Il Giro d’Italia fa tappa a Foggia Pugliapromozione con Regione Puglia partner istituzionali
Un plauso alla Canusium Bike Un plauso alla Canusium Bike La dichiarazione del presidente Cordiano Dagnoni della Federazione Ciclistica Italiana
Tutto pronto per il "5° Gran Premio di Apertura–2° Memorial  Dottor Michele Fontana" Tutto pronto per il "5° Gran Premio di Apertura–2° Memorial Dottor Michele Fontana" Sono 21 squadre juniores al nastro di partenza
Verso il 5° Gran Premio di Apertura–2° Memorial “Dottor Michele Fontana” Verso il 5° Gran Premio di Apertura–2° Memorial “Dottor Michele Fontana” Presentata la gara ciclistica categoria Juniores
Le emozioni dei Campionati Italiani Ciclocross Lecce 2021 Le emozioni dei Campionati Italiani Ciclocross Lecce 2021 Venerdì in streaming su Facebook 
Una maglia tricolore "speciale" per Lecce e la Kalos Una maglia tricolore "speciale" per Lecce e la Kalos i Campionati Italiani Ciclocross 2021 destinati a rimanere impressi nella storia
Il Giro d’Italia torna in Puglia Il Giro d’Italia torna in Puglia Farà tappa a Foggia
Maglia  tricolore per Bertolini, Arzuffi, Fontana, Baroni, Olivo e Bramati Maglia tricolore per Bertolini, Arzuffi, Fontana, Baroni, Olivo e Bramati A Lecce si sono conclusi i Campionati Italiani Ciclocross 2021
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.