A.S.D. Canosa Calcio Vs S. Giovanni Rotondo
A.S.D. Canosa Calcio Vs S. Giovanni Rotondo
Calcio

L’A.S.D. Canosa in caduta libera perde nuovamente in casa

La compagine canosina dovrà raddoppiare le forze per risalire

Nella prima gara del nuovo anno, la 16a del campionato di promozione pugliese girone A, mister Iannone non ha recuperato il centrocampista Landolfi infortunato, il difensore Lopez che siedeva in panchina insieme all'attaccante Sguera in non perfette condizioni fisiche mentre ha schierato gli ultimi arrivati i difensori Antonio Cassatella(ex Fortis Trani,Real BAT) e Giuseppe Valentino (ex Tortolì, Bocale Calcio). Una formazione completamente rinnovata con Cilli tra pali, il capitano Fabio Rizzi e Valentino centrali difensivi, sulle fasce l'under Di Muro e Cassatella, a centrocampo Marzella, Di Benedetto, l'under Marzocco, Bizzoca e Pasculli con D'Introno unica punta.

La squadra canosina assemblata per l'occasione ha dimostrato sul campo di reggere il confronto contro la blasonata Sporting Altamura, priva dello squalificato Vicenti, mettendola alle corde sul piano del gioco con ficcanti azioni offensive durante il corso della partita. Ancora una volta è la sfortuna a farla da padrona, in una stagione stregata soprattutto in casa che ha visto protagonista anche un gatto nero claudicante annunciare la rete degli ospiti allo scadere della prima frazione di gioco. Da non crederci ma è accaduto veramente allo Stadio San Sabino di Canosa di Puglia(BT) tra lo stupore e gli scongiuri dei presenti.

Prima di andare negli spogliatoi arriva come una doccia gelata la rete dello Sporting Altamura passato in vantaggio sugli sviluppi di un calcio d'angolo con Di Bari che batte di testa l'incolpevole Cilli. Nella ripresa gli uomini di mister Iannone le provano tutte per raddrizzare le sorti dell'incontro con l'ingresso di due attaccanti come Sguera e Piacenza che vanno vicini alla segnatura in un paio di occasioni ma sono gli ospiti a raddoppiare con Crupi a tempo praticamente scaduto.

La compagine canosina dovrà raddoppiare le forze per risalire la china a partire dalla prossima trasferta contro l'Atletico Bovino in netta ripresa e che in casa ha vinto le ultime tre gare disputate contro S.Giovanni Rotondo, Castellana e Rinascita Rutiglianese. Urgono punti per non compromettere ulteriormente la situazione: sette sconfitte in quindici gare di cui cinque in casa (tre consecutive) mentre le altre squadre pericolanti si danno da fare per rimediare. Vietato sbagliare ancora con le dirette concorrenti play out che hanno racimolato punti ossigeno per la classifica ormai deficitaria per l'ASD Canosa.

La squadra rossoblu deve assolutamente scrollarsi di dosso la sfortuna sotto porta viste le numerose palle goal sprecate di un soffio davanti al portiere D'Elia, la traversa di Piacenza nei minuti finali sempre fatali in questo campionato che volge al giro di boa. Lo Sporting Altamura di mister Angelo Terracenere, ex centrocampista del Bari negli anni ottanta con Di Gennaro e Maiellaro, ottiene la quarta vittoria consecutiva a conferma del suo buon stato di forma in attesa di incontrare tra le mura amiche la capolista Atletico Mola di Mimmo Caricola. Una sfida avvincente fra due squadre guidate dagli ex tecnici della passata stagione in programma domenica prossima, la diciassettesima giornata di campionato, tanto per rimanere in tema di scaramanzia, l'ultima del girone di andata. bartolocarbone@gmail.com

CAMPIONATO DI PROMOZIONE PUGLIESE – GIRONE A – XVIa GIORNATA

A. S. D. Canosa – Sporting Altamura 0-2

A.S.D.Canosa:Cilli,Cassatella(30's.t.Piacenza),Di Muro,Rizzi,Valentino,Di Benedetto, Pasculli, Marzella, D'Introno, Marzocco(30's.t. Di Gennaro), Bizzoca (5's.t. Sguera). All. Beppe Iannone

Sporting Altamura:D'Elia, Troilo, Aloisio(15's.t.Pestrichella),Cannito, Chimenti,Di Benedetto,Rifino, Di Bari,Pinto, De Tommaso, Crupi. All. Angelo Terracenere

Arbitro: Antonio Pedarra coadiuvato da Carlo Robusto e Cristian Mastropasqua della sezione di Foggia.

Reti: 45' p.t. Di Bari, 48's.t.Crupi
Ammoniti: Bizzoca, Pestrichella,Marzella, Pinto, Crupi.


Risultati della XVIa giornata
ATLETICO MOLA - POLIMNIA CALCIO 2-1
A.S.D. CANOSA - SPORTING ALTAMURA 0-2
CASTELLANA - MINERVINO M. 3-1
NUOVA ANDRIA - ATLETICO BOVINO 2-2
R. RUTIGLIANESE - REAL ALBEROBELLO 1-1
S. GIOVANNI ROTONDO - CASAMASSIMA 3-0
SAN SEVERO - REAL BAT 2-0
TORREMAGGIORE C. - CELLAMARE 2005 2-1
VIRTUS BITRITTO - ASCOLI SATRIANO 1-1

CLASSIFICA
1° A.S.D. ATLETICO MOLA 44 punti
2° U.S.D. SAN SEVERO 36 punti
3° SPORTING ALTAMURA 35 punti
4° CASTELLANA 29 punti
5° VIRTUS BITRITTO, A.S.D.CASAMASSIMA 25 punti
6° POLIMNIA 23 punti
7° S. GIOVANNI ROTONDO 22 punti
8° CELLAMARE 2005 19 punti
9° TORREMAGGIORE C., R.RUTIGLIANESE, NUOVA ANDRIA 18 punti
10° A.BOVINO 17 punti
11° A.S.D. CANOSA 16 punti
12° ASCOLI SATRIANO 15 punti
13° MINERVINO M. 14 punti
14°REAL ALBEROBELLO 11 punti
15°REAL BAT 9 punti

17a Giornata (8 gennaio 2012 ore 14,30)
ASCOLI SATRIANO - CASTELLANA
ATLETICO BOVINO - A.S.D. CANOSA
CASAMASSIMA - VIRTUS BITRITTO
CELLAMARE 2005 - S. GIOVANNI ROTONDO
MINERVINO M. - SAN SEVERO
POLIMNIA CALCIO- TORREMAGGIORE C.
REAL ALBEROBELLO - NUOVA ANDRIA
REAL BAT – R. RUTIGLIANESE
SPORTING ALTAMURA - ATLETICO MOLA
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.