Corripuglia 2012
Corripuglia 2012
Altri sport

Ivano Musardo vince la prima tappa del Corripuglia 2012

La prima corsa su strada indetta dalla FIDAL

Il torpedone umano dai mille colori e dalle mille voci è passato da Canosa di Puglia(BT) tra le ali di pubblico che incitava i podisti della 16a Diomediade "Memorial Peppuccio Matarrese", organizzata egregiamente dall'Associazione Sportiva Dilettantistica "Atletica Pro Canosa". La prima corsa su strada indetta dalla FIDAL, valida per il Campionato "CORRIPUGLIA 2012", si è sviluppata su un percorso cittadino di Km 9,700, tecnicamente molto impegnativo, per i continui saliscendi presenti. La prima prova stagionale individuale e di società, riservata a atleti/e delle categorie Amatori/Senior/Master è stata contraddistinta da grandi numeri, da record a livello locale : 1290 iscritti di cui 1211 atleti hanno concluso la gara, compresi i beniamini dei podisti Gennaro Chimenti (classe 1926) dell'A.S.D. San Nicola Runners e Palmisano Leonardo (1928) dell'Atletica Casalini.

Sono andate a punti 47 squadre maschili e 37 squadre femminili con la "Barletta Sportiva" ai vertici di ambedue le classifiche; l'Atletica Pro Canosa ha chiuso al quarto posto assoluto nella graduatoria maschile totalizzando 42 punti e 5 punti in quella femminile; la Podistica Canusium 2004 ha totalizzato 10 punti nella classifica maschile e 2 punti in quella femminile. Nella categoria S.M. uomini 45-49, dominio assoluto degli atleti appartenenti all'Atletica Tommaso Assi Trani con Nicola Bove, Sergio Palumbo e Saverio Angarano saliti sul podio. Il primo posto assoluto va Ivano Musardo della "Taranto Sportiva" che ha vinto in solitudine, facendo registrare un buon 31'50", seguito da Gadaleta Sabino della Pedone-Riccardi Bisceglie in 33'04", al terzo Nazih Yassine dell'A.S.D. Bruni Pubbl. Atl. Vomano in 33'32".

Il podio femminile vede salire Labianca Francesca della Nuova Atl. Femm. Acquaviva in 37'53", al secondo posto Mele Antonia della Nuova Atl. Femm. Acquaviva in 39'39" e terza Nano Mirela dell'Atletica Disfida di Barletta in 40'07". Tra le atlete canosine si sono distinte : Francesca Paciolla (1962) della Pod.Canusium 2004 al terzo posto posto nella S.M.Donne 50-54; Di Sibio Angela(1954) Pod.Canusium 2004 al 4° posto S.M.Donne 55-59; Raffeiner Elisabeth(1965) dell'Atletica Pro Canosa al quinto posto S.M.Donne 45-49. Si sono ben piazzati i seguenti atleti canosini: Lagrasta Giuseppe(1958) dell'Atletica Pro Canosa al 2° posto S.M.Uomini 50-54; Dell'Isola Giancarlo (1982) della Pedone Riccardi –Bisceglie e Di Giulio Antonio(1986) della Podistica Canusium 2004 al 7° e 8° posto degli Amatori Uomini 23-34;Germinario Giuseppe(1953) e Paulicelli Vincenzo(1956) della Podistica Canusium 2004 al 4° posto e 5°posto S.M. Uomini 55-59.

Starter d'eccezione il Presidente della Provincia Barletta Andria Trani e sindaco Francesco Ventola, che ha assisto alla gara e partecipato alle ricche premiazioni sul podio della cassa armonica, addobbata festa con fiori e piante. Presenti il fiduciario CONI professor Riccardo Piccolo e noti imprenditori locali intervenuti per l'occasione a salutare gli atleti che hanno danno vita ad una straordinaria giornata di sport, confermando ancora una volta l'importanza della corsa per l'aumento del benessere e della qualità della vita . Rinnovato l'invito alla prossima gara a Noci(BA), in programma domenica 18 marzo 2012, per la XVa Spaccanoci organizzata dall'ASD Montedoro , valida per la seconda tappa del Corripuglia, nel segno dell'amicizia e del sano agonismo.

Bartolo Carbone
Corripuglia 2012Corripuglia 2012Corripuglia 2012
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.