Calcio: Tommaso Coletti
Calcio: Tommaso Coletti
Calcio

Il centrocampista Tommaso Coletti alla corte di mister Fabio Brini

Servirà palloni utili al centravanti brasiliano Inacio Pià

L'U.S. Pergocrema 1932 ha rilevato dal Foggia l'esperto centrocampista Tommaso Coletti, nato a Canosa di Puglia (BT) il 09/05/1984. Figlio d'arte, papà Sabino ha giocato negli anni settanta nei campionati dilettantistici di Puglia e Basilicata indossando per diversi anni anche la maglia della S. S.Canosa. Il calciatore Tommaso Coletti ben strutturato fisicamente, è alto 180 cm per 74 Kg di peso, merito di ore e ore trascorse sui campi e in palestra. Vanta un'ottima capacità d'interdizione e una buona visione di gioco. "Una vita da mediano a recuperar palloni, nato senza i piedi buoni, lavorare sui polmoni, una vita da mediano, con dei compiti precisi, a coprire certe zone…".

La canzone di Ligabue è la preferita da Tommaso Coletti, "Tommy" per gli amici, che gioca sia di sciabola sia di fioretto. Bello a vedere! Nella stagione 2004-05 ha militato in serie D nel Lavello; poi, in C1 nell'A.C. Martina dal 2005 al 2007; dal 2007 al febbraio 2009 in Prima Divisione nell'U.S.Foggia prima di passare nel Pescara Calcio, allenato da mister Eusebio Di Francesco, dando un notevole contributo alla fantastica vittoria che ha sancito la promozione in serie B nella stagione 2009-2010. Poi è passato al Cosenza Calcio di Stringara, prima di approdare all'A.S. Andria di mister Aldo Papagni in Lega Pro Prima Divisione Girone B e ritornare a Foggia nell'agosto del 2011 da separato in casa per un veto della società rossonera prima di essere reintegrato in rosa il due dicembre scorso e disputare tre incontri da protagonista nell'ultimo mese di campionato.

Un curriculum di tutto rispetto per il centrocampista Coletti nel pieno della maturità calcistica e umana, che approda entusiasta all'U.S.Pergocrema 1932, la principale società calcistica della città di Crema (CR), una delle squadre italiane più datate storicamente. Domenica 8 gennaio 2012 la squadra gialloblu(25 punti in classifica) guidata da mister Fabio Brini, ex portiere dell'Udinese di Zico e Causio, giocherà in casa allo Stadio "Giuseppe Voltini" contro il Portogruaro(a 27 punti). Uno scontro di vertice, in odore di play off, in programma nella 18a giornata di Lega Pro 1a Divisione Girone B, lo stesso che vede impegnate anche l'Andria BAT e il Barletta. Indossare la maglia del Pergocrema per il calciatore Tommaso Coletti che servirà palloni utili al centravanti brasiliano Inacio Pià rappresenta una tappa importante, la prima nel Nord, della sua carriera maturata nelle squadre meridionali a suon di sacrifici e dedizione.

Bartolo Carbone
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.