Canosa-Nuova Daunia Foggia
Canosa-Nuova Daunia Foggia
Calcio

Il Canosa pareggia in casa

Recrimina per un rigore non concesso

Termina a reti inviolate la 26 ^ gara del Campionato di Prima Categoria Girone A che ha visto allo Stadio Comunale "San Sabino" il Canosa Calcio pareggiare contro la Nuova Daunia Foggia a caccia di punti salvezza. La formazione di casa che ha dovuto fare a meno di alcuni titolari, assenti per infortunio o in non perfette condizioni fisiche, è partita all'attacco è al primo corner battuto da Loconte non ha trovato il finalizzatore al centro dell'area. I rossoblu hanno affrontato una squadra arcigna che prese le dovute misure hanno bloccato le fonti di gioco dei canosini anche ricorrendo a falli tattici. Verso lo scadere uno scambio tra Ardito e il neo entrato D'Ambrosio, porta quest'ultimo al tiro che calcia alto. E' D'Ambrosio a rendersi pericoloso colpendo la traversa prima di tornare negli spogliatoi.

Nel secondo tempo, mister Gigi Trallo inserisce un attaccante Lasalandra al posto di un difensore per cercare di sbloccare il risultato. Lasalandra riesce ad incunearsi nella difesa foggiana e a crossare al centro dove D'Ambrosio arriva un attimo in ritardo e non riesce a colpire di testa. I nero verdi imbrigliano a centrocampo i canosini e in alcune occasioni approfittano di qualche errore della retroguardia rossoblu ma non riescono a concludere efficacemente. Al 24' della ripresa, l'episodio che poteva sbloccare il risultato per i padroni casa con Checco Loconte, tra i migliori in campo, lanciato a rete, atterrato in area di rigore che l'arbitro ha sorvolato non concedendo il penalty, tra le contestazioni dei tifosi.Nel finale è ancora Loconte a concludere su assist di Landolfi spostatosi in avanti ma non ha sortito effetti.

Un pareggio tutto sommato che accontenta entrambe le squadre che si avviano al rush finale del campionato, il Canosa per i play off e la Nuova Daunia Foggia per la salvezza. In classifica, lo Sly United F.C. Bari ritorna alla vittoria con lo SP Lucera e mantiene il primo posto con 70 punti, davanti al Manfredonia con 69 punti; al Canosa terzo a 55 punti; allo Stornarella quarto con 53 punti e al Borgorosso Molfetta quinto con 46 punti. La prossima gara il Canosa affronterà in trasferta lo SP Lucera mentre la Nuova Daunia Foggia giocherà in casa contro Manfredonia Calcio 1932, seconda in classifica.

XXVI^ Giornata del Campionato di Prima Categoria Girone A
Canosa Calcio 1948- Nuova Daunia Foggia ... 0-0

CANOSA CALCIO 1948: Crisantemo, Di Gennaro(1′ st Lasalandra), Cardinale(23'st Somma),Abruzzese, Landolfi, Manasterliu, Valentino, Lops, Civita(22′ pt D'Ambrosio, 35′ st Babucarr), Loconte, Ardito. A disposizione : Di Martino, Pizzuto, Precious, Dattoli, Di Nunno. Allenatore:Gigi Trallo

NUOVA DAUNIA FOGGIA: Stango, Pontone,Carità, Cassano, Larossa, Favulli, Andreano, De Rita, Acquaviva, Perdonò, La Grasta(40'st Narciso). A disposizione: Laccetti,Di Fiore, Sciarra, Acquaviva, Chiapparelli, Recchia Allenatore :Attilio Presutto
Arbitro: Mario Cantoro della Sezione di Brindisi
Arbitro: Mario Cantoro  della Sezione di BrindisiCanosa Calcio 1948Nuova Daunia FoggiaCanosa-Nuova Daunia Foggia
  • Campionato 1^Categoria
  • CANOSA CALCIO 1948
Altri contenuti a tema
Il calcio è aggregazione Il calcio è aggregazione Babucarr da la carica al Canosa alla vigilia della finale play off
Tutti a Manfredonia!Forza Canosa! Tutti a Manfredonia!Forza Canosa! L'appello della Canosa Ultras
Finale play off per il Canosa Finale play off per il Canosa Finisce in parità contro il Borgorosso Molfetta
Tutti allo stadio!Forza Canosa! Tutti allo stadio!Forza Canosa! Canosa Calcio 1948-Borgorosso Molfetta, semifinale play off
Canosa: vittoria e play off Canosa: vittoria e play off Doppietta di Lasalandra e Di Molfetta
I giovanissimi del  Canosa vincono il campionato I giovanissimi del Canosa vincono il campionato Le congratulazioni di mister Daniele Zitoli
Il Canosa Calcio sconfitto ad Andria Il Canosa Calcio sconfitto ad Andria Concesso un rigore dubbio alla Virtus
Trasferta vietata ai tifosi del Canosa Trasferta vietata ai tifosi del Canosa In conformità a quanto espresso dalle Forze di Polizia
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.