Futsal Canosa
Futsal Canosa
Calcio

Grande vittoria del Futsal Canosa contro il Modugno

Semifinale di Coppa Puglia, risultato 8 – 3

Entusiasmo e applausi per il Futsal Canosa che si esalta contro il Trezeta Modugno con una prestazione al di sopra delle righe e focalizzata al risultato finale, un roboante 8-3. La sosta natalizia pare aver giovato agli uomini di mister Francesco Vaccariello che recuperano forma e condizione fisica per affrontare nel migliore dei modi la gara di andata della semifinale di Coppa Puglia, mettendo una seria ipoteca al passaggio del turno con 5 gol di vantaggio in vista del ritorno che si giocherà martedì 22 gennaio a Modugno (BA).

Partenza lanciata per i padroni di casa che realizzano 2 reti nei primi dieci minuti, ma rallentano vistosamente e chiudono in calando il primo parziale contro gli avversari che reagiscono con veemenza allo svantaggio iniziale fino a superarli con tre gol di fila. A sbloccare il risultato è Caputo su assist di Suriano dopo pochissimi minuti dall'inizio del match. Raddoppia Delvecchio con un destro sotto l'incrocio ma gli ospiti sono bravi ad accorciare le distanze con Loseto ed a pareggiare i conti con Avitto che intercetta un passaggio nella metà campo canosina e finalizza il 2 – 2.

Ceglie rimanda il vantaggio del Trezeta Modugno calciando un rigore fuori dallo specchio della porta difesa da Giuseppe Leone al suo rientro dopo l'infortunio occorso nella trasferta di Monte Sant'Angelo(FG). Lo stesso Ceglie infatti qualche minuto più tardi realizza il sorpasso. L'ultima occasione del primo tempo è di Vito Suriano che colpisce un palo. Le squadre vanno negli spogliatoi sul 2 – 3 per gli ospiti in tenuta nera.

Secondo tempo devastante per la compagine allenata da Vaccariello che presenta una difesa compatta ed impenetrabile, fortificata da Leone baluardo insormontabile che para persino un calcio di rigore. In fase offensiva la squadra ritrova fluidità nell'esecuzione degli schemi e crea innumerevoli occasioni da gol. Il pareggio porta la firma di Caputo che finalizza un'eccellente incursione sulla sinistra di Lamanuzzi. Il 4 – 3 è siglato da Albanese che trova una coordinazione spettacolare su una sponda di petto di Delvecchio.

Nel prosieguo Cervello allarga il divario tra le contendenti con il destro all'angolino del 5 – 3 e il tiro libero del 6 – 3. Il 7 – 3 lo realizza Lamanuzzi, che in precedenza aveva anche colpito una traversa con un potentissimo sinistro. Il definitivo 8 – 3 è firmato da Gianvito Cervello su calcio di rigore tra gli applausi del pubblico entusiasta. Il prossimo impegno del Futsal Canosa sarà la gara del testa-coda contro il Futsal Molfetta, nella prima giornata del girone di ritorno del campionato di serie C2 girone A, in programma sabato 12 gennaio, alle ore 16.00, al Palazzetto dello Sport di Canosa di Puglia(BT) sempre più gremito e addobbato a festa dalle tinte rossoblu.
Donato Diaferio Asd Futsal Canosa


FUTSAL CANOSA - TREZETA MODUGNO 8 - 3

Futsal Canosa: Gallo, Albanese, Fasanelli, Granata, Cervello, Suriano, Lamanuzzi, Delvecchio, Caputo (C), Casamassima, Limitone, Leone.
Trezeta Modugno: Sasso, Ceglie, Fiore, Cavallo, Colaianni (C), Loseto, Avitto, Rinaldi, Palumbo, Bruno, Primiceri, Spano.

Arbitro: sig. Daniele De Palma della Sezione di Molfetta(BA).

Marcatori:
1°T: Caputo, Delvecchio (F.C.), Loseto, Avitto, Ceglie (M);
2°T: Caputo, Albanese, Cervello, Cervello, Lamanuzzi, Cervello (F.C.).
Futsal Canosa - I capitani Colaianni e CaputoFutsal CanosaFutsal Canosa
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.