Progetto Uomo Canosa 2019
Progetto Uomo Canosa 2019
Calcio

Gran finale per l’ASD Progetto Uomo Canosa

Gli auguri del presidente Giuseppe Pastore

Gran finale di anno per l'ASD Progetto Uomo Canosa, presieduta da Giuseppe Pastore che venerdì scorso si è ritrovata presso lo "Smeraldo Ricevimenti" a Canosa di Puglia(BT) per il tradizionale appuntamento dedicato agli auguri ed ai buoni propositi per il prossimo anno, un 2020 ricco di novità. Tutti insieme per una sera, sotto le luci natalizie, attorniati dalle atmosfere festose, tra musiche, balli e allegria che hanno coinvolto dirigenti, tecnici, atleti e genitori, fondamentali nella crescita e nella maturazione dei ragazzi, trasmettendo loro valori e buone abitudini. "Il gioco del calcio è uno sport che insegna la disciplina, la cultura dello stare insieme e del confrontarsi con lealtà e correttezza sia in campo e che fuori dallo stadio" – Come ha dichiarato il presidente dell'ASD Progetto Uomo Canosa, Giuseppe Pastore in alcuni dei suoi interventi durante la festa che ha avuto inizio con il canto dell'Inno di Mameli cui ha fatto seguito il riepilogo delle tappe di un anno importante per il sodalizio canosino che ha portato a termine positivamente i corsi di avviamento al gioco del calcio per i più piccoli che la disputa dei campionati, riportando vittorie entusiasmanti a livello provinciale e locale, oltre ai contatti intercorsi con società professionistiche.

"L'ASD Progetto Uomo Canosa, si impegna con i suoi tesserati"- ha aggiunto il presidente Giuseppe Pastore"a comportarsi educatamente con tutti, a riconoscere i meriti dell'avversario, a rispettare sempre le decisioni degli arbitri attraverso lo studio delle regole del gioco, in quanto fatte per essere osservate e non raggirate con mezzi subdoli o illeciti per prevalere nelle gare. Bisogna contenere aggressività nello scontro fisico nei limiti delle norme. Negli spogliatoi si insegna - ha concluso il presidente - a non reagire ai falli o alle scorrettezze degli avversari, anche se palesemente provocatorie. L'intento è quello di promuovere e condividere i valori e gli ideali dello sport attraverso il gioco del calcio. Buon anno a tutti quelli che operano nel mondo del calcio, al Presidente Vito Tisci, all'amministrazione comunale e a tutte le squadre cittadine. Auguri di cuore!".

In questi mesi gli atleti dell'ASD Progetto Uomo Canosa stanno disputando il campionato provinciale Allievi provinciali allenati da Daniele Zitoli e dal professor Sabino Di Muro, sono primi in classifica al termine del girone di andata; quello dei Giovanissimi diretti dai mister Cosimo Zitoli(vice presidente) e Vincenzo Murante, sono a centro classifica; Esordienti con i tecnici Sabino Materno e Paolo Di Sisto; Pulcini da Anastasio De Corato e Silvio Martinelli. Per i Primi calci e piccoli amici gli allenamenti sono seguiti da Giuseppe Pastore e Antonio Pastore mentre il preparatore dei portieri è Gianni Di Benedetto. Quest'anno l'ASD Progetto Uomo Canosa ha presentato le nuove divise sociali : una maglia rossoblu e l'altra azzurra, ha inoltre ufficializzato il logo con l'aquilotto al centro, tra i colori rosso-blu della Città di Canosa ed il tricolore italiano in bella evidenza, pronto a spiccare il volo verso mete ambite e prestigiose nel 2020 alle porte, con il brindisi finale di buon auspicio per il nuovo anno .
  • Progetto Uomo Canosa
Altri contenuti a tema
Tira un calcio con noi: Progetto Uomo Canosa in piazza Tira un calcio con noi: Progetto Uomo Canosa in piazza Larga partecipazione di atleti e pubblico
Sansonna e Coletti alla Festa dell' ASD Progetto Uomo Canosa Sansonna e Coletti alla Festa dell' ASD Progetto Uomo Canosa Premiati tutti i ragazzi
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.