Manfredonia
Manfredonia
Calcio

Al Manfredonia la finale play off

Il Canosa non ha demeritato

Come da pronostico il Manfredonia vince la finale play off del campionato di Prima Categoria contro il Canosa che non ha demeritato nonostante il passivo a fine gara. Un primo tempo di studio per le due squadre che si rendono pericolose sotto porta prima con Trotta per i padroni di casa che scalda i guanti di Crisantemo, pronto a deviare in angolo e poi è capitan Landolfi del Canosa a saggiare la bravura di Ciribe. Partita giocata prevalentemente a centrocampo fino al 37' quando Stoppino servito da Laboragine si gira e trafigge Crisantemo. I padroni di casa potrebbero raddoppiare ma Lauriola e Sementino non sfruttano le occasioni favorevoli sotto porta. Nel secondo tempo il Manfredonia dilaga: al 51' Lauriola si invola in contropiede e serve in area Trotta il cui tiro deviato da Cardinale supera l'estremo difensore rossoblu . Al 67' ancora Trotta, una spina nel fianco della difesa canosina, entra in area e viene atterrato da Abruzzese, rigore che lo stesso attaccante trasforma. Al 77' Grumo approfitta di una disattenzione difensiva per arrotondare al 4-0 prima che Babucarr in contropiede realizza il gol della bandiera del Canosa. A fine gara,in un post sui social, il capitano del Canosa, Landolfi ha dichiarato : "Come spesso succede, gli episodi fanno la differenza, purtroppo sono a nostro sfavore ma non toglie niente alla grande partita fatta di cuore e grinta. Abbiamo dato tutto contro una grandissima squadra come il Manfredona Calcio 1932 a cui vanno fatti solo i complimenti! È stato un anno strepitoso, ho avuto la fortuna e l'onore di essere il capitano di una grande squadra, di un grande gruppo, di una grande famiglia,sicuramente uno delle migliori da quando "provo" a giocare a calcio, a cui faccio i complimenti. Ringrazio per la passione, l'attaccamento alla maglia, nonostante i momenti difficili, gettando sempre il cuore oltre l'ostacolo! Grazie!Noi abbiamo vinto lo stesso in quest'anno così importante per il nostro 70esimo anniversario e tragicamente significativo per la perdita del Presidente Pietro Basile. Abbiamo raggiunto gli obbiettivi stabiliti e vi porterò nel mio cuore.Sempre! Un grazie anche e soprattutto al mister Gigi Trallo, al presidente Tedeschi e alla società che nonostante i tanti problemi si sono sempre impegnati a non farci mai mancare niente e tenerci sempre tranquilli, sereni ed uniti! Un grazie ai tanti tifosi che ogni domenica sono stati al nostro fianco come oggi, nonostante la pioggia e i tanti km non ci avete lasciati soli,facendoci sentire il vostro calore..e vi assicuro che si è sentito." Lunghi applausi e cori hanno accompagnato la squadra rossoblu al rientro a Canosa che ha ricevuto i meritati ringraziamenti dalla tifoseria

Finale Play Off Campionato 1^ Categoria Puglia Girone A
MANFREDONIA CALCIO 1932 - CANOSA CALCIO 1948... 4-1
Manfredonia Calcio 1932: Ciribe, Monaco (70' Granatiero), Simone (62' Tristano), Laboragine, Sementino, Ola (80' Rubino), Trotta, Cicerelli (52' Grumo), Lauriola, Stoppiello (65' Santoro), Mastropasqua. All. Luigi Agnelli
Canosa Calcio 1948 : Crisantemo, Dattoli, Cardinale, Abruzzese, Landolfi, Manasterliu, Valentino (57' D'Ambrosio), Lops, Caputo (72' Di Molfetta), Loconte, Ardito (78' Babucarr). All. Antonio Luisi

Arbitro : Cristiana Laraspata della Sezione di Bari
Reti : 37' Stoppino (M), 51' e 67' (r) Trotta (M), 77' Grumo (M), 82' Babucarr (C)
  • Canosa Calcio 1948
  • Campionato 1^ Categoria
Altri contenuti a tema
Canosa-Real Siti: sfida tra giovani Canosa-Real Siti: sfida tra giovani Entrambe le squadre schierano molti under in campo
Il Canosa ferma la capolista Manfredonia Il Canosa ferma la capolista Manfredonia Un pareggio con una prestazione corale di grande valore
Canosa: un pareggio che vale oro Canosa: un pareggio che vale oro Blocca la corazzata United Sly F.C.Bari
A Canosa arriva la corazzata  United Sly F.C. Bari A Canosa arriva la corazzata United Sly F.C. Bari Si attende il pubblico delle grandi occasioni per la prima gara del 2020
1 Il Canosa non è solo una squadra di calcio Il Canosa non è solo una squadra di calcio Il messaggio augurale della società rossoblu
Il Canosa vince a Noicattaro Il Canosa vince a Noicattaro Di Molfetta e Ieva gli autori delle reti
Canosa Calcio : Sabino Paradiso è il nuovo  osservatore tecnico Canosa Calcio : Sabino Paradiso è il nuovo osservatore tecnico A presentarlo il presidente Tedeschi
Ieva firma la vittoria del Canosa Ieva firma la vittoria del Canosa Tre punti fondamentali per la classifica
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.