Asinello a Santa Lucia
Asinello a Santa Lucia
Stilus Magistri

L’Asinello di Santa Lucia

In dialetto "U ciucciarìdde Pasqualino"

Con la ricorrenza della Festa di Santa Lucia e dell'arrivo del Natale rendiamo omaggio all'asinello canosino approdato sul rione castello accompagnato da Sabino Germinario dell'ASEC 2 e da suo nipote, incontrando i bambini in bianco della Scuola dell'Infanzia "Giuseppe Mazzini" di Canosa, a cui dedichiamo una poesia in dialetto ed italiano sull'Asinello, icona dell'Antica Roma in letteratura, della Bibbia nella Vità di Gesù e nelle canzoni popolari abruzzesi, pugliesi, calabresi.

U ciucciarìdde de sanda Luciòje
Fridde de sàre, la vescigghje de sanda Luciòje,
du, a Canàuse sàupe o Castìdde 'n cumbagnòje
s'appìcce la fanòve e pèure jìnd'o còre mòje
sàupe a le prète de la Chjse de Sanda Luciòje.

M'arrecòrde, attàneme purtève le lìvene da fòre
e le fascìdde anghianévene 'n cìlle o Segnòre,
'nzìme se càndève e se canda angòre, ueh, ueh!
"la fanòve a sanda Luciòje,
a Natèle trìdece dòje".

Le chiànghe biànghe càndene angòre auànne,
'n mèzze a la strète addà assùchene li pànne
li menìnne de chèse e de scòle jòsce u sànne,
u sèpe péure Pasqualine, u ciucciarìdde
ca auànne ò 'nghianète sàupe o Castìdde.
Da la stàdde de Custantenòpele orruète,
u ciucciarìdde, cìtte, cìtte a l'anghianète,
sàupe a la groppe pàcche de reghèle purtève,
jà santa Luciòje ca a li menìnne li purtève.

Li menìnne sò bélle, li menìnne so bùne,
e péure li grànne adduvénnene cchiù bùne.

Pasqualì, me sìnde! pùrtele sàupe o Castìdde,
tuzzelòsce pròme a la chèse du poverdìdde,
gàvetene Canusòne de la chèse du candarìdde,
e péure Ruméne e stranìre mangiànne felatìdde.
Che tùtte mu arròve la féste du Bammenìdde,
che tùtte stasàre arròve Pasqualine u ciucciarìdde.

Li menìnne sò bélle, li menìnne so bùne,
cissà li grànne! tutte m'addumànnene!
Se auànne faciòme li bùne, arruànne u Natèle,
Pasqualine m'ò dìtte ca tòrne che li reghèle
e li porte a tùtte quànde o pajòse mòje,
u Ciucciarìdde bélle de sanda Luciòje.

A crestiène e paisène, faciòte nu bune Natèle!
Faciòte na bona fòne e nu bùne princìpie!

Maestro Peppino Di Nunno
L'asinello di santa Lucia youtube a cura di Sabino Mazzarella
https://youtu.be/Czz37-21SZo
L'asinello di Santa Lucia
Freddo di sera, la vigilia di santa Lucia,
qui a Canosa sopra al Castello in compagnia
si accende il falò e pure dentro al cuore mio
sopra le pietre della Chiesa di Santa Lucia.

Mi ricordo, mio padre portava la legna dai campi
e le faville risalivano in cielo al Signore,
insieme si cantava e si canta ancora, ueh, ueh!
"la fanòve a Santa Lucia,
a Natale tredici dì".

Le pietre bianche cantano ancora quest'anno,
in mezzo alla strada dove si asciugano i panni,
i bambini di casa e di scuola oggi lo sanno,
lo sa pure Pasqualino, u ciucciariello
che quest'anno è salito sul rione Castello.
Dalla stalla di Costantinopoli è arrivato,
l'asinello, zitto, zitto sulla Salita,
in groppa, pacchi di regali portava,
è santa Lucia che ai bambini li portava.

I bambini sono belli, i bambini sono buoni,
e così pure i grandi diventano più buoni.

Pasqualino, mi senti! Portali sopra al Castello,
bussa prima alla casa del poverello,
abitano Canosini in casa col cantaro antico,
e pure Rumeni e stranieri mangiando spaghetti.
Per tutti ora arriva la festa del Bambinello,
per tutti stasera arriva Pasqualino u ciucciariello.

I bambini sono belli, i bambini sono buoni,
chissà i grandi! Tutti me lo domandano!
Se quest'anno facciamo i buoni, a Natale,
Pasqualino mi ha detto che torna con i regali
e li porta a tutti quanti nel paese mio,
l'asinello bello di Santa Lucia.
A cristiani e paesani, fate un Buon Natale!
Una buona fine e un buon principio!
Con dedica ai bambini in bianco della Scuola dell'Infanzia, che abbiamo incontrato in una lezione formativa interattiva e alla mia nipotina Lucia, lontana in Piemonte.
Vigilia S.Lucia Canosa di PugliaAsinello a Santa LuciaAsinello a CanosaAsinello a Santa Lucia
  • Santa Lucia
Altri contenuti a tema
L’asinello di Santa Lucia L’asinello di Santa Lucia Portando in groppa i doni a Canosa
Chiesa di Santa Lucia:ricorre il 60° anniversario del titolo Chiesa di Santa Lucia:ricorre il 60° anniversario del titolo La festa nel Rione Castello
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.