Mount of Olives 2009
Mount of Olives 2009
Stilus Magistri

Il Monte Oliveto nel giorno delle Palme

Nell’Orto del “Frantoio”

È la Domenica delle Palme, il "giorno delle Palme", "Palmarum dies, sic dictus dies Dominicus qui Pascha antecedit", (Ufficio Divino, cap. 27), "il giorno di Domenica, che precede la Pasqua, così detto il giorno delle Palme". Secondo le fonti del Vangelo di Matteo, (cap. 21, v. 1), Gesù con i discepoli si avvicinava al Villaggio di Betfage, presso Betania, presso il monte Oliveto: "ad montem Oliveti, tunc Iesus". Sul monte degli Ulivi, Gesù pregherà fuori delle mura orientali di Gerusalemme, nell'Orto degli Ulivi, nel Getsèmani, che in ebraico significa, "gat-semanim" , "frantoio", per la presenza degli ulivi, pianta del Mediterraneo e simbolo della nostra Puglia. Il Monte Oliveto, Mons Olearum, ad est di Gerusalemme così viene descritto dallo studioso Seyler di studi biblici nel 1671: quinque ab urbe distans stadiis, in quo Salvator noster ante obitum suum aliquoties pernoctavit", "distante cinque stadi dalla città (Gerusalemme), in cui il nostro Salvatore ha vegliato nella notte per parecchie ore, prima della sua morte". Lo stadio misura romana corrispondeva a 185 metri. Nei nostri paesi l'immagine dei bambini, della gente con i rami d'ulivo in mano, esprime bellezza alla vita e al Signore, sulle vie degli uliveti di Puglia. Nella Domenica delle Palme, nel territorio, a Canosa, continua con merito la tradizione della Passione Vivente, quest'anno rinviata per il meteo avverso. Vogliamo proporre la visione di "ECCE HOMO" sulla Via Calvario del Rione Castello, la prima Passione Vivente di Canosa, ideata, promossa e curata dalla mia persona, nel 1988, nella veste di Presidente della PRO LOCO. Riproponiamo il link del film dello studio fotografico Guglielmi di Andria e posto in rete da Sabino Mazzarella: https://youtu.be/8pLdsF7Aj5Q
Auguri alle donne che portano il nome "Palma" e Buone Palme!
maestro Peppino Di Nunno
  • I Riti della Settimana Santa
  • Passione Vivente
  • Domenica delle Palme
Altri contenuti a tema
Il  "Coro della Desolata" in the world Il "Coro della Desolata" in the world Vincenzo Fratepietro vince al “FAPA – Fine Art Photography Awards”
Autentica Desolazione Autentica Desolazione La rivista Meridiani Cammini parla della processione canosina del Sabato santo
Il nome della «DESOLATA» Il nome della «DESOLATA» Riscoperto nella Chiesa a «porte chiuse»
Il silenzio del Venerdì Santo Il silenzio del Venerdì Santo La Via Crucis nelle Parrocchie Centro Storico di Canosa
Sabato Santo “senza veli” Sabato Santo “senza veli” Celebrazione religiosa a porte chiuse
La «SALITA  CALVARIO» per la prima Passione Vivente di Canosa La «SALITA CALVARIO» per la prima Passione Vivente di Canosa Ritrovata la via in pietra nel Borgo Antico
«Incignare» nel giorno di festa «Incignare» nel giorno di festa Il nuovo vestito di donna nella Domenica delle Palme
L’asinello delle Palme L’asinello delle Palme La croce stampata sul pelo nero del dorso
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.