Libro
Libro
Crepuscolo letterario di Luciana Fredella

Giornata Mondiale del Libro

Gli eventi per la promozione della lettura

Dal 1996, il 23 aprile in tutta Italia si celebra la Giornata Mondiale del libro e del diritto d'autore promossa dall'UNESCO per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright. L'esigenza di creare una giornata che ricordi l'importanza della letteru, del libro e della tutela del copyright nasce dalla volontà di far comprendere quanto "la lettura rappresenti un mezzo di approfondimento e di conoscenza, ovvero strumento di informazione e di apprendimento culturale" (Cit. tratta dal sito UNESCO Italia). La scelta della data non è stata casuale: il 23 aprile del 1616 infatti sono deceduti 3 degli scrittori considerati fondamentali nella cultura universale: Miguel de Cervantes, William Shakespeare e Garcilaso de la Vega. Ogni anno inoltre, viene scelta la Capitale Mondiale del Libro, individuata nel 2018 in Atene. Perché è così importante leggere? Perché leggere diventa un viaggio che si fa in solitudine, cioè un'esperienza personale. Nessuno strumento al mondo è più intimo e attivo di un libro: guardare la tv, vedere un film, interagire sui social network, giocare ad un video-game, non consente di avere un rapporto attivo con il media che si sta utilizzando. Ogni scenario, ogni personaggio è stato creato da qualcun altro in base alla sua personale fantasia. Giusto per fare un esempio: quando si guarda la tv, le immagini, le scene, si subiscono e nel frattempo si può rispondere ai messaggi, cucinare, stirare, andare in un'altra stanza. Leggere un libro non consente alcun altra azione poiché si penetra nella storia, si entra in empatia con i personaggi, ci si crea un immaginario che è proprio, creato da sé. Il libro apre la mente, stimola la fantasia e l'immaginazione e aiuta a comprendere molto di sé e degli altri.

Quest'anno la Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco ha stilato un elenco di libri ambientati nelle 20 regioni italiane: due libri per ciascuna regione con l'intento di legare la narrativa al territorio e stimolare l'interesse dei lettori. Ha inoltre aperto uno spazio nella pagina Facebook, per poter aggiungere i propri libri preferiti ed allungare l'elenco stilato dalla Commissione. Con la Giornata Mondiale del Libro si aprono tutta una serie di eventi che hanno il libro come protagonista come la Fiera dei Librai di Bergamo, dal 21 aprile al 6 maggio; la XXXI Edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, dal 10 al 14 maggio; la I Edizione di "Napoli Città Libro", primo e unico Salone del Libro e dellEditoria del Sud, dal 24 al 27 maggio presso il complesso Monumentale di San Domenico Maggiore, si terrà il Salone del Libro, un evento di quattro giorni tra libri, presentazioni, incontri con gli scrittori e laboratori didattici. "E' il nuovo capitolo di una eterna storia d'amore che si basa sul sentimento comune che coinvolge gli appassionati di letteratura del Mezzogiorno e non solo. Si tratta di un amore mai realmente assopito, ma che necessita di un fuoco nuovo che possa farlo ribollire ancora, tramite l'organizzazione di eventi e il coinvolgimento di personaggi di spessore nazionale e internazionale del mondo dell'editoria" , come sostengono gli organizzatori per la promozione del Libro e della Lettura, a tutti i livelli e per tutte le età.
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.