VisitCanosa:Autorità
VisitCanosa:Autorità
Turismo

VisitCanosa: le bellezze dei siti archeologici a portata di click

Presentata la piattaforma digitale di facile consultazione e utilizzo

A Canosa di Puglia, il gotha del turismo regionale ha preso parte alla presentazione del portale VisitCanosa della Fondazione Archeologica Canosina realizzato per favorire e semplificare la gestione delle prenotazioni di visite dei siti archeologici. Alla cerimonia che si è svolta nei locali sotterranei del Mu.Ve., sono intervenuti, tra gli altri : l'assessore al turismo e all'archeologia del Comune di Canosa, Cristina Saccinto; il direttore del Museo dei Vescovi, Mons. Felice Bacco; l'assessore al turismo della Regione Puglia, Gianfranco Lopane; il direttore del dipartimento turismo e cultura della Regione Puglia, Aldo Patruno; il direttore generale di Puglia Promozione, Luca Scandale; il direttore di RAI Puglia, Giancarlo Fiume e il presidente della Fondazione Archeologica Canosina, Sergio Fontana, per gli onori di casa e la presentazione dei lavori ultimati per il portale VisitCanosa, istituito per migliorare e rafforzare ulteriormente la promozione del territorio e proporre Canosa di Puglia "Città d'Arte e di Cultura" come una destinazione turistica degna della sua storia millenaria, "un prodotto da vendere in rete" che ha una sua identità attraverso un brand ed una presenza online rilevante per rispondere alle esigenze del turismo digitale in continua crescita. Recenti dati statistici riportano quali sono i comportamenti abituali del turista digitale: l'86% usa almeno un'app durante il viaggio creando nuove opportunità di engagement; utilizza la rete per cercare informazioni e prenotare il viaggio, e al termine scrive una recensione condividendo l'esperienza online.

In quest'ottica si inserisce il portale VisitCanosa, a firma dell'ingegnere informatico Francesco Sciannamea che ne ha coordinato la realizzazione per la Fondazione Archeologica Canosina ed ha curato la presentazione dello stesso nel corso del suo intervento davanti al pubblico del Mu.Ve., nella serata di sabato 25 maggio scorso. Collegandosi al portale VisitCanosa, sviluppato dalla azienda di software GFM Group di Milano, l'utente in rete: conoscerà i luoghi di interesse e gli itinerari archeologici proposti, gli orari di apertura e costi; potrà prenotare la propria visita da qualsiasi dispositivo attraverso la piattaforma digitale realizzata che monitora il flusso aggiornando le offerte e attrattive turistiche nel corso dell'anno, mediante contenuti interessanti, ideati per invogliare i turisti a visitare i siti archeologici di Canosa di Puglia anche attraverso pacchetti turistici, accuratamente selezionati in due lingue, italiano e inglese. VISITCANOSA, la piattaforma digitale a portata di click di facile consultazione e utilizzo per scoprire l'enorme patrimonio della città on line.
Riproduzione@riservata
Presentazione VISITCANOSAPresentazione VISITCANOSAPresentazione VISITCANOSAVisitCanosa: Francesco Sciannamea-ingegnere informaticoDirettore RAI Puglia, Giancarlo Fiume - Presidente  FAC  Sergio FontanaVisitCanosa: le bellezze dei siti archeologici a portata di clickAssessore Cristina SaccintoDirettore generale  Puglia Promozione, Luca Scandale e presidente FAC Sergio Fontana
  • Fondazione Archeologica Canosina
  • VisitCanosa
Altri contenuti a tema
Si rinnova il Tesseramento per la Fondazione Archeologica Canosina Si rinnova il Tesseramento per la Fondazione Archeologica Canosina Con una festa di aggregazione e di condivisione
Un successo straordinario di partecipazione al concorso “Canosa, dove vivere la storia” Un successo straordinario di partecipazione al concorso “Canosa, dove vivere la storia” Premiati i vincitori del contest
Canosa: La “Merenda nell’Oliveta” Canosa: La “Merenda nell’Oliveta” Un’esperienza unica tra gli ulivi del Parco Archeologico di San Leucio
Giuseppe Cardone, la Stella della comunità canosina Giuseppe Cardone, la Stella della comunità canosina Lunedì l'ultimo saluto nella Cattedrale di San Sabino
Annibale Barca, fatti e realtà Annibale Barca, fatti e realtà Radici storiche comuni che coinvolgono pesantemente il condottiero Annibale, ma anche Scipione l'Africano.
La cultura è il catalizzatore della rigenerazione e dello sviluppo del territorio La cultura è il catalizzatore della rigenerazione e dello sviluppo del territorio Il leitmotiv al convegno "Ri-CostruiAmo il territorio" presso l'Istituto Einaudi di Canosa
Canosa:  Olio ‘archeologico’ per "Casa Francesco " e "Caritas" Canosa: Olio ‘archeologico’ per "Casa Francesco " e "Caritas" Comune di Canosa e FAC insieme per la solidarietà
Canosa: Mostra numismatica  ‘Obolòs, il caso Mancini’ Canosa: Mostra numismatica  ‘Obolòs, il caso Mancini’ Promossa ed organizzata  dalla Fondazione Archeologica Canosina al Museo dei Vescovi
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.