Milano Alpini
Milano Alpini
Eventi e cultura

Una lunga e nobile tradizione di coraggio

A Milano hanno sfilato 80mila alpini

Ieri, oltre 80mila alpini hanno sfilato per 12 ore a Milano lungo gli oltre 2 chilometri del percorso, da porta Venezia a largo Cairoli, passando per il Duomo dove hanno ricevuto il saluto delle autorità. Presenti accanto al Presidente dell'Associazione Nazionale Alpini Sebastiano Favero, il vicepresidente del Senato Ignazio La Russa, il ministro della Difesa Elisabetta Trenta con i vertici delle Forze Armate, il Capo di Stato Maggiore della Difesa generale Enzo Vecciarelli, dell'Esercito generale Salvatore Farina e il comandante delle Truppe Alpine generale Claudio Berto. Il corteo è stato aperto dai reduci, dagli alpini delle Sezioni Ana all'estero, seguiti da quelli delle Sezioni italiane che hanno ricevuto gli applausi dei cittadini accorsi in piazza Duomo e lungo tutto il percorso. Tanti gli striscioni in sfilata che hanno celebrato il Centenario dell'Associazione Nazionale Alpini, nata nel capoluogo lombardo nel 1919 e ricordato con il motto "100 anni di coraggioso impegno". In sfilata anche i centenari Giovanni Alutto (102 anni) e Silvio Biasetti di 106 anni, l'unica Medaglia d'Oro in servizio il serg. magg. Andrea Adorno e in ricordo dell'ultimo mulo "najone" il basto di Iroso, scomparso pochi giorni fa. Il bilancio della tre giorni di manifestazione è di circa 500mila presenze in città, 120mila visitatori alla Cittadella Alpina (record assoluto) e in migliaia alle mostre organizzate per l'occasione al Castello Sforzesco e in altri luoghi simbolo.

In occasione dell'Adunata a Milano, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha inviato un indirizzo di saluto al Presidente dell'Associazione Nazionale Alpini Sebastiano Favero: """Il Centenario dell'ANA rappresenta una ricorrenza di cui l'intero Paese va orgoglioso. Le penne nere identificano una lunga e nobile tradizione di coraggio, sacrificio e dedizione incondizionata a servizio della nostra comunità, nel segno di una profonda e convinta affermazione della indivisibile identità nazionale e della solidarietà che affratella ovunque le genti di montagna. Nel rivolgere il mio saluto al prestigioso Labaro, desidero esprimere all'ANA protagonista di questo 92esimo raduno nazionale a Milano, città che vide il nascere del sodalizio, il ringraziamento della Repubblica per i valori tramandati in questo secolo di attività e per l'impegno senza riserve svolto in campo sociale e nell'ambito dei dispositivi di Protezione Civile. La testimonianza offerta quotidianamente nella loro attività associativa dagli alpini in congedo, è per tutta la società un esempio luminoso di volontariato ed è motivo di legittimo orgoglio. Il Corpo degli alpini, erede di una gloriosa tradizione, rappresenta ancor oggi una componente d'eccellenza dello strumento militare nazionale, con capacità operative esclusive sui terreni più ardui ed impegnativi, sul suolo patrio e nelle missioni all'estero svolte a salvaguardia della sicurezza per l'affermazione dello stato di diritto""". Nel 2020, Rimini-San Marino ospiteranno la 93ª Adunata Nazionale degli Alpini.
Adunata Nazionale degli Alpini MilanoAdunata Nazionale degli Alpini MilanoAdunata Nazionale degli Alpini MilanoAdunata Nazionale degli Alpini Milano
  • Milano
  • Alpini
Altri contenuti a tema
San Bartolomeo: il Santo del giorno San Bartolomeo: il Santo del giorno L’apostolo Martire tra storia, fede, arte e amici.
Il Sud è la nuova frontiera dei cammini Il Sud è la nuova frontiera dei cammini La Puglia a Milano a "Fa la cosa giusta "
Le Regioni Lombardia e Puglia insieme per il turismo Le Regioni Lombardia e Puglia insieme per il turismo Alla BIT presentato un nuovo progetto di sviluppo comune per il 2019
Storia, cultura e tradizioni, ma anche innovazione Storia, cultura e tradizioni, ma anche innovazione Capone: "Ecco la Puglia alla Bit 2019 di Milano"
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.